Condividi
Fino al 2 novembre

Messina, Commemorazioni dei defunti: gli orari del Gran Camposanto e dei cimiteri

sabato 29 Ottobre 2022

In  occasione della Commemorazione dei Defunti, il Gran Camposanto e i cimiteri suburbani rimarranno aperti da domenica 30 ottobre sino a mercoledì 2 novembre, con orario continuato dalle ore 8 alle 17.

L’Assessore con delega ai Servizi Cimiteriali Massimiliano Minutoli ha evidenziato come “anche quest’anno, in perfetta sinergia con le Aziende partecipate, i Dipartimenti competenti, le Associazioni di volontariato e gli attori interessati, ci siamo attivati per definire tutte le azioni necessarie mirate a rendere ancora più accoglienti il Gran Camposanto e i Cimiteri suburbani nei giorni in cui la cittadinanza andrà a visitare i propri cari”.

Per il maggiore afflusso di visitatori per le ditte di lavori sarà vietato l’accesso al Gran Camposanto a tutte le autovetture private autorizzate, anche se munite di pass per i soggetti diversamente abili, e nelle giornate di martedì 1 e mercoledì 2 la ricezione dei cortei funebri e delle salme sarà effettuata dall’ingresso lato Baglio. Inoltre, all’interno del Gran Camposanto, saranno garantiti bus navetta dalle ore 8 alle 16 con personale dell’Azienda Speciale Messina Social City per l’assistenza alle persone anziane e ai disabili, mentre all’esterno l’ATM ha predisposto un servizio di bus navetta gratuito al fine di agevolare l’utenza che si recherà in visita al Cimitero Monumentale domenica 30 ottobre, lunedì 31, martedì 1 e mercoledì 2. I bus navetta saranno attivi con partenza ogni dieci minuti; dal parcheggio di villa Dante seguiranno il percorso lungo le vie Catania, San Cosimo e Palmara, e ritorno da via Catania attraverso il perimetro stradale che circonda Villa Dante, collegando i vari ingressi del Cimitero con il terminal bus e il parcheggio Zaera, a disposizione quest’ultimo della cittadinanza h24; navetta anche al Cimitero di Granatari da domenica 30 sino a mercoledì 2 novembre.

Sono inoltre previsti interventi manutentivi da parte degli operatori della società Messina Servizi Bene Comune, che si occupa della pulizia, dell’abbellimento e della cura del verde, mentre l’AMAM della sistemazione delle fontane e degli altri punti idrici. Sono state messe in sicurezza dal personale dei Servizi Cimiteriali le zone di cantiere interessate da lavori. Come di consueto, saranno presenti le Associazioni di volontariato di Protezione Civile per garantire il servizio di assistenza all’ingresso del Gran Camposanto e agli ingressi laterali, nonché il supporto alle persone anziane da accompagnare per prendere il bus navetta interno, il servizio ambulanza presso la porta centrale e squadre sanitarie appiedate nella zona lato Palmara.

La tradizionale celebrazione eucaristica per la Commemorazione dei Defunti, presieduta dal vescovo ausiliare Monsignor Cesare Di Pietro, sarà officiata nella Parrocchia di Santa Maria di Gesù a Provinciale, mercoledì 2 novembre, alle ore 11, con ingresso regolato dai volontari del Nucleo diocesano di Protezione Civile.

In occasione della Commemorazione dei Defunti, sono stati disposti provvedimenti viari per la regolamentazione della sosta e della circolazione nelle strade adiacenti il Gran Camposanto. Martedì 1 e mercoledì 2 novembre, dalle ore 7 alle 18, sarà vietata la sosta, con zona rimozione coatta, su entrambi i lati della carreggiata di via del Santo dal numero civico 36 al 68; sul lato monte, sempre della carreggiata di via del Santo, dal numero civico 328 sino al ponte FF.SS.; ed in via Catania per un tratto di dieci metri, rispettivamente a nord e a sud dell’ingresso principale del Gran Camposanto. Sarà interdetto inoltre sulla via del Santo il transito veicolare ai mezzi provenienti dal viale Gazzi, fatta eccezione per i veicoli dei residenti, delle Forze di Polizia e di pronto soccorso. Domenica 30, lunedì 31 ottobre, martedì 1 e mercoledì 2 novembre, dalle 7 alle 18, vigeranno il divieto di sosta, con zona rimozione coatta, in entrambi i lati di vicolo San Cosimo, e di transito in vicolo San Cosimo, con collocazione di transenne e segnaletica stradale, consentendo la circolazione ai veicoli di Forze di Polizia e Pronto Soccorso; residenti; Enel per effettuare eventuali interventi urgenti di manutenzione; veicoli adibiti a taxi; e agli autobus di ATM S.p.A.. Istituito, infine, mercoledì 2 novembre, dalle 14.30 sino alle 16, il divieto di sosta, con zona rimozione coatta, sul lato monte di via Catania per un tratto di 25 metri a sud ed un tratto di 25 metri a nord rispetto all’ingresso principale del Gran Camposanto, al fine di consentire la sosta dei veicoli militari impegnati nella Commemorazione dei Caduti per la Patria.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

A Bar Sicilia l’assessore regionale Scarpinato: “Ecco il nostro Turismo 4.0” CLICCA PER IL VIDEO

E’ Francesco Scarpinato, l’ospite della puntata numero 217 di Bar Sicilia. L’assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo ha parlato del futuro della Sicilia e dei progetti legati al settore che è considerato il volano dell’economia dell’Isola. A intervistarlo, come sempre, il direttore Marianna Grillo e l’editore Maurizio Scaglione. Scarpinato raccoglie un’eredità importante lasciata dall’ex…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.