Condividi

Molecola, l’arma elettronica dell’antimafia che sniffa i segreti dei boss e le mazzette ai politici

lunedì 28 Novembre 2016

Cos’è il software “Molecola”? Gli investigatori del Nucleo di Polizia tributaria ne hanno tessuto le lodi in seguito al blitz che ha portato al sequestro della Bcc di Paceco. Il software ha già sei anni di attivo alle spalle, “funziona benissimo”.

“Molecola” viene schierato soprattutto nelle indagini patrimoniali per far emergere la sproporzione tra redditi dichiarati e l’effettivo tenore di vita. L’algoritmo elabora dati, nomi, luoghi, proprietà, conti bancari, polizze assicurative, incrocia i dati e li mette in correlazione tra loro. Da quell’analisi si evidenziano le incongruità.

In più , Molecola ha una particolare intuito per “sniffare” le mazzette. L’utilizzo di Molecola è stato fondamentale nell’inchiesta sugli appalti del Mose a Venezia. Il debutto di “Molecola” risale al marzo del 2010, quando venne presentato ufficialmente alla Direzione Nazionale Antimafia, allora guidata da Piero Grasso, oggi presidente del Senato.Ma in realtà prima di diventare “operativa”, la nuova arma elettronica antimafia era stata testata per sei mesi, schierata in prima linea per scoprire segreti e tesori dei “Casalesi”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Catania, truffa sui carburanti: 13 indagati e sequestro beni da 25 milioni CLICCA PER IL VIDEO

I sequestri sono stati eseguiti nelle province di Catania, Palermo, Enna, Catanzaro e Reggio Calabria. L’indagine, condotta dalle unità dei gruppi Tutela finanza pubblica del nucleo Pef della Guardia di finanza di Catania e Operativo regionale antifrode dell’Adm ha riguardato due distinti gruppi.

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.