Condividi

Neonata morta dopo il parto a Palermo, genitori denunciano l’ospedale

martedì 5 Dicembre 2017
ambulanza

Una neonata è morta a Palermo dopo il parto all’ospedale Buccheri La Ferla: i genitori di Celeste hanno presentato una denuncia ai carabinieri per accertare le responsabilità della morte.

Nell’esposto hanno raccontato che la sera del 2 dicembre la madre della piccola aveva rotto le acque; il marito l’ha accompagnata al pronto soccorso ostetrico del Buccheri La Ferla dove era stata seguita durante i nove mesi di gravidanza. “Viene ricoverata e monitorata – racconta il fratello della donna nella denuncia – in attesa del parto naturale. Durante la notte mia sorella ha iniziato il travaglio”. In serata, i medici hanno deciso di effettuare un taglio cesareo d’urgenza, ma solo “su continue richieste dei due genitori”.

Intorno alle 22 del 3 dicembre la madre, 33 anni residente a Carini, ha dato alla luce Celeste: 3,7 chili. “Dopo circa 10 minuti dal parto – prosegue il fratello – ho appreso da mio cognato che la bambina aveva avuto delle complicazioni“. Circostanza confermata dalla stessa equipe sanitaria del reparto di terapia intensiva neonatale del Buccheri. “Alle 3 del 4 dicembre – aggiunge – ci riferiscono che la bambina deve essere sottoposta a trattamento ipotermico e per questo motivo, necessitava di essere trasportata al Civico poiché lì non disponevano delle attrezzature”.

La piccola in serie difficoltà respiratorie è stata portata all’ospedale Civico dove è morta poco dopo. “La neonata – dice Giorgio Trizzino direttore sanitario dell’ospedale Civico – è giunta già in condizioni di morte cerebrale. Il decesso è avvenuto dopo circa due ore”.

I genitori di Celeste hanno chiesto l’autopsia e il sequestro della cartella clinica.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.