Condividi
Il fatto

Palagonia (CT), ubriachi tentano di scappare in auto: due persone arrestate

sabato 22 Giugno 2024

Due giovani di Ramacca, rispettivamente di 31 e 34 anni, già noti alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, sono stati arrestati in flagranza di reato per resistenza a pubblico ufficiale dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Palagonia (CT).

Intorno alle 22.30, un passante ha allertato il 112 NUE segnalando un’autovettura coinvolta in un incidente stradale autonomo lungo via Palermo. All’arrivo immediato della pattuglia dei Carabinieri sul luogo dell’incidente per prestare i primi soccorsi, i due giovani non hanno mostrato gratitudine ma, al contrario, hanno iniziato a inveire pesantemente contro i militari.

I Carabinieri, intuendo lo stato di alterazione psicofisica dei due, probabilmente dovuto a un eccesso di alcol, hanno cercato di mantenere la calma e hanno invitato il guidatore 31enne a sottoporsi al test dell’etilometro.

Dopo diversi tentativi falliti a causa della mancata collaborazione del giovane, la situazione è degenerata. I due uomini, continuando a inveire e spintonare i militari, sono risaliti sulla loro auto, nonostante le ruote fossero danneggiate dall’incidente, e hanno tentato di mettere in moto il veicolo per fuggire. I Carabinieri, intuendo il loro intento, sono prontamente intervenuti, estraendo le chiavi dal blocchetto di accensione e bloccando il tentativo di fuga.

I due giovani sono stati arrestati e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Per l’autista, che si era rifiutato di sottoporsi al test dell’etilometro, è stata disposta la misura degli arresti domiciliari.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.