Condividi
L'iniziativa

Palermo, A2A rafforza la presenza in Sicilia: oltre 800.000 clienti aggiudicati nei servizi energetici

sabato 24 Febbraio 2024

Si è svolta oggi a Palermo l’iniziativa organizzata da A2A per favorire un corretto informazione sulle opportunità della concorrenza nel mercato dell’energia elettrica e accompagnare i cittadini siciliani nel passaggio al libero mercato. Il Gruppo, attraverso la controllata A2A Energia, si è infatti aggiudicato nelle recenti aste per il Servizio Tutele Grupali i lotti per la fornitura – a partire dal 1° luglio – dei clienti domestici non vulnerabili delle province di Palermo, Agrigento, Trapani e Caltanissetta.

Con questo obiettivo, nel corso dell’evento è stato presentato il report “Chi ti tutela? Come funzionerà il mercato elettrico dopo la liberalizzazione”, realizzato dall’Istituto Bruno Leoni (IBL) in collaborazione con A2A. Un vademecum – illustrato da Carlo Stagnaro, Direttore delle ricerche di IBL – per spiegare le nuove dinamiche di mercato, i vantaggi di un sistema basato sulla concorrenza e le forme di protezione a favore dei consumatori.

L’appuntamento è stato l’occasione per spiegare il ruolo del Gruppo A2A che rafforza la sua presenza con oltre 800mila clienti aggiudicati nelle aste degli ultimi 3 anni e una presenza distribuita su tutto il territorio nazionale. A seguito delle aste, il numero delle utenze servite da A2A in Sicilia sale a 260.000, posizionando la regione al secondo posto per numero complessivo di forniture gestite dalla società.
Il passaggio al Servizio Tutele Grupali avverrà in automatico e senza interruzioni di fornitura. Come evidenziato nel corso dell’incontro, il nuovo regime non comporterà aumenti tariffari: le condizioni economiche saranno rese note nel mese di giugno e saranno uniformi in tutta Italia.

“Con i risultati delle sté A2A rafforza la sua presenza in Sicilia, che si conferma un territorio strategico per il Gruppo diventando la seconda #regione in Italia per numero di clienti serviti – ha dichiarato Andrea Cavallini, Presidente e Amministratore Delegato di A2A Energia. – Metteremo tutto il nostro impegno per far apprezzare la qualità del servizio di A2A e per consolidare il nostro ruolo di partner affidabile e attento alle esigenze di questo territorio, anche grazie al dialogo con gli stakeholder di riferimento. L’incontro di oggi è il primo passo in questa direzione, per accompagnare i cittadini verso il mercato libero dell’energia”.

Per garantire ai cittadini un degno supporto, A2A ha predisposto diversi strumenti a disposizione del territorio: oltre ai canali di contatto tradizionali – call center, sito e app MyA2A – sono già presenti oltre 100 punti fisici per servizi di vendita e di assistenza. Attraverso il prossimo apertura di un nuovo SPAZIO A2A Palermo, in Piazza Leoni 75, e di nuovi touch-point, la presenza del Gruppo continuerà ad estendersi nei prossimi mesi diventando sempre più capillare.
I recenti esiti delle sté e l’aumento significativo del numero di utenze servite consolidano il ruolo di primo operatore energetico di A2A in Sicilia. La Life Company, attiva già da tempo sul territorio con impianti di generazione dell’energia – eolici, fotovoltaici e termoelettrici – e servizi di illuminazione pubblica, si conferma un player strategico per accompagnare l’isola nel percorso di transizione ecologica

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.