Condividi
Progetto "Traiettorie Urbane"

Palermo, “Cerco Kaf, trovo me”: esplorazione artistica e memoria storica dei quartieri Noce, Zisa e Danisinni

domenica 15 Ottobre 2023

Sono più di 60 i pezzi di street art, tra muralismo urbano, stencil e wheatpaste, realizzati da Traiettorie Urbane in collaborazione con lo street artist napoletano Kaf nelle diverse zone dei quartieri Zisa-Noce-Danisinni.

Una vera e propria ricerca, di vicolo in vicolo, dei suoi micro interventi cromatici realizzati insieme a ragazzi e ragazze dei tre quartieri, protagonisti principali del percorso di rivitalizzazione degli arredi urbani e dei muri della città.

 

 

Mercoledì 18 ottobre  le opere murarie verranno inaugurate e svelate nel corso di una passeggiata esplorativa aperta all’intera città: parte alle ore 17.00, da Palazzo Reale, il percorso guidato “Cerco Kaf, trovo me”, un’attività a metà tra attività esplorativa/conoscitiva del territorio e quella ludica di caccia al tesoro.

Attraverso la quale i partecipanti potranno vedere sotto una nuova luce i luoghi che riguardano la loro quotidianità ma che allo stesso tempo raccontano pezzi di memoria collettiva spesso dimenticata.

 

 

 

Parte delle opere murarie inaugurate sono frutto di un percorso artistico realizzato quest’estate dallo steet artist napoletano, famoso per interventi realizzati nei Quartieri Spagnoli, insieme ai ragazzi e le ragazze dei quartieri Zisa, Noce, Danisinni.

Molto di più di un semplice laboratorio di arte muraria: oltre a disseminare gli arredi urbani e i muri della città con dei micro interventi cromatici, l’avventura si è trasformata in un percorso di rivitalizzazione di ricordi connessi con la città.

 

 

L’evento, aperto a tutta la cittadinanza e adatto a un pubblico sia di bambini che di adulti, si inserisce all’interno del progetto Traiettorie Urbane ideato da CLAC ETS, Associazione Mare Memoria Viva e Fondazione EOS Edison Orizzonte Sociale.

E realizzato in partnership con il Centro Diaconale “La Noce” – Istituto Valdese, Cantieri Culturali alla Zisa ETS, Comunità di Danisinni ETS, Booq, SEND, Handala, U’Game, Edi Onlus, Cpia Palermo 1 – Nelson Mandela, IC Antonio Ugo, Maghweb e Comune di Palermo.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Bar Sicilia, Elena Pagana: “Parco dell’Etna e riserve, ecco cosa stiamo facendo per l’ambiente” CLICCA PER IL VIDEO

Dalle politiche per la fruizione dei parchi alle attività dell’Arpa fino alla pianificazione, ospite di Bar Sicilia è l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente Elena Pagana

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.