Condividi

Palermo, Lagalla: “A piazza Pretoria l’acqua torna a zampillare”

lunedì 4 Luglio 2022
Roberto Lagalla

“Grazie ai lavori eseguiti dalle maestranze di AMAP, finalmente oggi l’acqua nella fontana Pretoria ha ripreso a zampillare. Viene restituito ai palermitani uno spettacolo di bellezza di uno dei monumenti storici più visitati della città Palermo”.  A scriverlo sui social è il neosindaco del capoluogo siciliano Roberto Lagalla.

La piazza, di fronte a Palazzo delle Aquile, ritorna al suo totale splendore dopo circa un anno.

Ad ottobre del 2021, infatti, l’acqua era stata chiusa e la fontana era stata svuotata per un intervento di manutenzione straordinaria di pulizia a causa dell’accumulo di muschio e alghe nella vasca. Intervento che, però,  sembra esser durato più del previsto, sino ad oggi 4 luglio 2022.

La fontana fu realizzata nel 1554 dallo scultore fiorentino Francesco Camilliani, ma per il giardino del nobile spagnolo Don Luigi Toledo, suocero del Gran Duca di Toscana Cosimo I dei Medici a Firenze. Per far fronte ad una situazione debitoria dei Toledo, però, una ventina di anni dopo, venne venduta al Senato palermitano e giunse nel 1574 a Palermo.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Bar Sicilia, Elena Pagana: “Parco dell’Etna e riserve, ecco cosa stiamo facendo per l’ambiente” CLICCA PER IL VIDEO

Dalle politiche per la fruizione dei parchi alle attività dell’Arpa fino alla pianificazione, ospite di Bar Sicilia è l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente Elena Pagana

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.