Condividi

Palermo, Orlando: “Terreni sottratti alla mafia realizzeranno progetti sociali”

lunedì 17 Maggio 2021

Sono stati assegnati dal comune di Palermo i primi nove terreni confiscati alla mafia: la commissione ha infatti approvato la graduatoria relativa all’avviso pubblicato nel 2020 per la concessione, a titolo gratuito, di terreni, ville, appartamenti, uffici e magazzini confiscati alla criminalità organizzata ed entrati a far parte del patrimonio comunale.

“Si tratta di un primo passo, ma di straordinario valore simbolico – commenta il sindaco Leoluca Orlando – Questi terreni, sottratti alla mafia, consentiranno di realizzare progetti di carattere sociale, ludico, ricreativo e culturale. Prosegue in questo modo il percorso intrapreso dall’amministrazione comunale per la valorizzazione dei beni confiscati che devono tornare al servizio dei palermitani”.

La commissione ha vagliato le domande pervenute entro il 22 marzo (termine prorogato per l’emergenza Covid) e ha completato le procedure relative alla prima categoria dei beni confiscati, ossia i terreni; adesso progressivamente procederà con le altre. “Le attività della commissione procederanno speditamente – dice l’assessore al Patrimonio Toni Sala – e quelle relative alla seconda categoria, le ville, dovrebbero concludersi entro il 30 maggio. Per impiegare al meglio questi beni è però necessaria l’approvazione del regolamento che è in discussione in Consiglio comunale: un nuovo strumento che consentirà di gestire al meglio immobili e terreni che devono diventare il simbolo del riscatto di un’intera comunità”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Cateno De Luca si racconta a Donna Sarina: “Sono andato nell’aldilà e sono tornato” CLICCA PER IL VIDEO

Ospite della prima puntata del format web de ilsicilia.it “Donna Sarina” è Cateno De Luca, ex sindaco di Messina e leader dell’opposizione

BarSicilia

Bar Sicilia, Pagana e le sfide del suo assessorato. “Chiarezza su CTS, parchi, balneari e Arpa. FdI? In atto confronto costruttivo” CLICCA PER IL VIDEO

Elena Pagana, assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, è l’ospite della puntata numero 225 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Pagana ha parlato della Cts, del futuro dei Parchi siciliani, di Arpa, balneari e, in quanto dirigente di Fratelli d’Italia, ha fatto il punto sullo stato di salute del partito guidato…

La Buona Salute

La Buona Salute 61° puntata: Cancer Center

La 61^ puntata de La Buona Salute è dedicata al Cancer Center presso l’ARNAS Garibaldi di Catania, con nuovi spazi e tecnologia all’avanguardia per migliorare le prestazioni per i pazienti oncologici

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.