Condividi

Piano Battaglia, escursionista colta da malore recuperata a Piano Cervi CLICCA PER LE FOTO

domenica 30 Gennaio 2022

GUARDA LE FOTO IN ALTO

Intervento del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano, stazione di Palermo, per recuperare un’escursionista colta da malore mentre partecipava ad un’escursione con le ciaspole nella zona di Piano Cervi. La donna, una palermitana di 51 anni, faceva parte di un gruppo che stava percorrendo un sentiero innevato, quando ha accusato una fitta dolorosa all’inguine che non le ha consentito di proseguire. I suoi compagni hanno contattato il numero di emergenza del SASS, attivo 24 ore su 24, fornendo le coordinate per raggiungere l’infortunata.

Sul posto è stata dirottata una delle due squadre in servizio nella vicina località montana di Piano Battaglia in virtù della convenzione con la Protezione civile della Città metropolitana di Palermo per garantire l’assistenza e il soccorso nel comprensorio nei fine settimana durante il periodo di innevamento in sinergia con l’Asp di Palermo che garantisce il funzionamento della guardia medica, il 118 e la Croce Bianca che mettono a disposizione le autoambulanze.

I tecnici del SASS sono stati trasferiti al bivio di Portella Colla a bordo del gatto delle nevi della Protezione civile poi, con ciaspole e sci ai piedi, hanno raggiunto l’infortunata che è stata caricata su una speciale barella sked da neve e trasportata per oltre un chilometro e mezzo fino alla strada provinciale, dove ad attenderla c’era un’ambulanza del 118.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.