Condividi

Reddito di cittadinanza: al via a Taormina i primi progetti per i percettori

lunedì 6 Settembre 2021

Dopo vari ritardi scatteranno nei prossimi giorni a Taormina i primi progetti Utili alla Collettività destinati ai percettori del Reddito di Cittadinanza nella località ionica. I soggetti in questione, individualmente, svolgeranno 8 ore settimanali (suddivise in 2 giornate da 4 ore al giorno). Si tratta di una misura sulla quale è arrivato, dunque, il momento della fase operativa per i progetti finalizzati all’impegno sociale delle persone che nel territorio della Perla dello Ionio percepiscono il Rdc.

“I beneficiari del Reddito, distinti in base alle loro competenze e possibilità personali, divisi in mini squadre operative – ha reso noto l’assessore ai Servizi Sociali, Francesca Gullotta -, saranno impegnati in lavori di sistemazione e pulizia delle aree cittadine come ad esempio le aree cimiteriali, le aree verdi, le piazze, oltre ad effettuare piccoli lavori di manutenzione in città. Oltre a loro, inizieranno altri beneficiari selezionati per mansioni di tutela e di custodia dei Beni Culturali, compreso il Parco Trevelyan e di assistenza solidale alla terza età e alla disabilità”.

Nel frattempo continua l’attività dell’Ufficio Inclusione Sociale del Comune di Taormina nell’ambito del Pon Inclusione, in collaborazione con l’Ufficio per l’Impiego, per la selezione dei possibili ulteriori destinatari del Reddito di Cittadinanza da inserire nei progetti già avviati e in quelli di futura realizzazione.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, scuole, riscaldamenti e pulizia: dai minisindaci le segnalazioni alla II circoscrizione CLICCA PER IL VIDEO

Fotografare lo stato di salute delle scuole elementari della II circoscrizione di Palermo attraverso lo sguardo attento degli stessi alunni. E, allo stesso tempo, avvicinare i più piccoli alla politica, spiegando come funziona la macchina amministrativa.

BarSicilia

Assessore Messina: “Maggio 2023, siciliani alle urne. Province? Legge entro l’anno e voto nel 2024” CLICCA PER IL VIDEO

L’assessore regionale alle Autonomie Locali e alla Funzione Pubblica, Andrea Messina è l’ospite della puntata 226 di Bar Sicilia. Intervistato da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Messina ha parlato di diversi argomenti tra cui le prossime amministrative siciliane, dei tempi necessari al ripristino delle ex Province, delle difficoltà in cui versano i Comuni e delle…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.