Condividi
La presentazione

“Segesta Teatro Festival”, riparte la terza edizione tra linguaggi antichi e creativi CLICCA PER IL VIDEO

giovedì 9 Maggio 2024

Tradizione e innovazione sono le parole chiave per definire questa manifestazione. Dal 26 luglio al 25 agosto torna il Segesta teatro festival con la sua terza edizione estiva, con la direzione artistica di Claudio Collovà, nello splendido scenario del Parco Archeologico di Segesta diretto da Luigi Biondo.

Un mese ricco di eventi, tra teatro, musica, danza e spettacoli, il magnifico teatro antico torna ad avere la sua luce e attirare turisti. Un festival prezioso in un luogo di maestosa bellezza, per riconnettersi con la storia e attivare un nuovo rapporto simbolico con la Natura e con il Mito, provando a interpretare la condizione del mondo contemporaneo attraverso l’Antico.

Questa terza edizione vuole ripercorrere le linee tracciate durante la scorsa estate, sostenendo lo sviluppo e la sperimentazione di nuovi linguaggi creativi, teatrali, musicali e coreutici in un legame ideale con i temi e i linguaggi dell’antico. Attraverso la programmazione di spettacoli, performance, istallazioni, workshop e conferenze, il Segesta teatro festival promuove l’incontro di artisti italiani e stranieri con il pubblico del Parco Archeologico, valorizzando allo stesso tempo i talenti locali.

I numeri della scorsa edizione sono stati particolarmente incoraggianti, speriamo in un ulteriore incremento che non è soltanto algebrico, è un biglietto da visita importante che testimonia l’interesse per questo luogo magico“, a dichiararlo è il Direttore del Parco archeologico, Luigi Biondo. “Questa manifestazione è un investimento importante e ci permette di far conoscere meglio questo luogo“.

Le novità sono tante, in un solco ben tracciato e preciso. Si punta sui giovani in questa terza edizione, legata alla voglia di riappropriarsi degli spazi all’interno del Tempio che portano alla percezione di luogo sacro, in simbiosi perfetta con la natura circostante.

Claudio Collovà

“Teatro, danza, musica sono le attività principali di quest’anno, quelle arti che abbiamo ereditato dagli antichi greci e che riporteremo qui, nelle loro forme espressive più contemporanee e in connessione con questi meravigliosi luoghi“, spiega il Direttore Artistico Claudio Collovà, regista di fama internazionale, autore, attore e docente. “Mi auguro che il pubblico scelga il Segesta Teatro Festival, mi aspetto la stessa bellezza delle edizioni precedenti“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Bar Sicilia, Elena Pagana: “Parco dell’Etna e riserve, ecco cosa stiamo facendo per l’ambiente” CLICCA PER IL VIDEO

Dalle politiche per la fruizione dei parchi alle attività dell’Arpa fino alla pianificazione, ospite di Bar Sicilia è l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente Elena Pagana

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.