Condividi
La decisione

Sequestro degli impianti di depurazione Isab di Priolo (SR), Urso: “La sentenza non cambia i nostri progetti”

giovedì 13 Giugno 2024

Appena leggerò il dispositivo vedremo cosa ci sia da fare, ma non credo che questo cambi nulla sui progetti di uno stabilimento che finalmente si è avviato sulla strada giusta“. Così il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, commentando la sentenza della Corte costituzionale che, nell’ambito del sequestro degli impianti di depurazione di Priolo Gargallo, ha dichiarato illegittime le misure temporanee oltre i 36 mesi, contenute nell’apposito decreto, che impongono la prosecuzione dell’attività.

Priolo – ha aggiunto – è il primo caso davvero grave in cui siamo stati costretti a intervenire. Tutti credevano che non ci saremmo riusciti. L’Isab non ha chiuso un giorno, abbiamo trovato la soluzione che ha permesso a questa importante azienda italiana di poter continuare a produrre per la filiera della chimica e quindi dell’industria del nostro Paese così importante e significative“.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, i beni culturali fonte di reddito per l’Isola. Malfitana: “Sviluppare opportunità di lavoro per i nostri giovani” CLICCA PER IL VIDEO

E’ importante creare una sana sinergia tra il pubblico e il privato per mettere a frutto tutte le potenzialità dei nostri beni culturali

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.