Condividi

Aprile: Pasqua e tante nuove serie TV

venerdì 8 Aprile 2022

Un mese di Aprile  cosi ricco di tante nuove serie tv,  alcune già arrivate ed altre che arriveranno nei prossimi giorni, mi ha tolto  dall’impaccio di trovare un argomento per il nuovo articolo di questa rubrica. Sono molte infatti quelle interessanti e ben fatte che tutte le  televisioni a pagamento hanno già reso disponibili ai propri abbonati o annunciato come imminenti. Iniziamo da Sky e “Il Re”, con un Luca Zingaretti che, abbandonate le vesti del commissario Montalbano, interpreta Bruno Testori -direttore  di un carcere controllato da padre padrone e con metodi non troppo ortodossi. Ho visto tutti gli otto episodi della prima stagione e devo dire che la trama è ben costruita ed è impreziosita da un cast di bravi attori. Per gli amanti del genere fantascienza è appena arrivata, sempre su Sky , “Halo” -serie ispirata al famoso videogame. Resa disponibile sia in lingua originale che in italiano,  sono stati pubblicati  i primi due adrenalinici episodi che fanno ben sperare  per il resto della prima stagione. Ancora su Sky, dal 22 aprile arriva la seconda stagione di “Diavoli” con Patrick Dempsey e Alessandro Borghi. Intrighi, affari e finanza saranno protagonisti  anche in questa nuova stagione.

Su Amazon Prime sono già stati pubblicati i primi quattro episodi della seconda stagione di “Star Trek Picard”: a mio avviso, ha soddisfatto le attese e il parere dei Trekker è abbastanza unanime nel giudicarla positivamente-considerato anche il ritorno di alcuni personaggi Trek iconici, come la Regina Borg, il misterioso Q e Guinan, interpretata da Whoopi Goldberg, la El-Auriana amica di Picard, dai poteri metafisici e temuta dallo stesso Q. A proposito di “Star Trek Picard” il mondo dei fan di Star Trek è in subbuglio per l’annuncio pubblicato in queste ore, riguardante il cast della terza e sembra ultima stagione che comprenderà ben sei componenti del cast di “Star Trek Next Generation”, una delle serie Trek più amate.

Sempre  su  Amazon Prime è già disponibile  “Wolf Like Me”, una serie tv di soli sei episodi di 30 minuti ciascuno, ambientata in Australia. Una commedia  romantica  dove il destino, le coincidenze e un pizzico di soprannaturale  rendono questa serie tv senza dubbio da vedere. Inoltre,  ha attratto la mia attenzione  la presentazione della serie western-fantascientifica “Outer Range”, che sarà  resa disponibile dal 15 aprile. Protagonista principale di questa serie  è Josh Brolin che interpreta un proprietario di un ranch alle prese con una serie di eventi, alcuni dei quali davvero misteriosi.

Mi ha incuriosito molto il trailer di “Moon Knight”, una miniserie tv nata grazie a quella fonte inesauribile di personaggi che sono i fumetti Marvel e che va in onda su Disney + . Ambientata a Londra, narra le vicende di un mite ed impacciato commesso del negozio di souvenir nel museo egizio, che al sorgere della luna, a  causa un disturbo dissociativo della  personalità , condivide il proprio corpo con un ex mercenario (a sua volta la personificazione del dio egizio Khonshu).
Inizia cosi la classica lotta tra il bene e il male, in questo caso tra divinità. È già  stato rilasciato il primo episodio e  posso dire che la serie promette bene.

Su Netflix  è stata resa disponibile la seconda attesissima stagione di “Bridgerton”:   le  vicende della famiglia che dà il titolo alla serie proseguono e nel cast si fanno spazio, tra gli altri, due nuovi personaggi: le sorelle indiane Kate ed Edwina Sharma.

Altro nuovo arrivo sulla piattaforma Apple + è “Slow Horses”, una spy story di sei episodi tratta dai  romanzi di Mick Herron. Narra di una sezione dell’MI5, il servizio segreto britannico, composta da elementi che hanno commesso gravi errori durante il servizio. Un bel cast capitanato da Gary Oldman che guida  questa squadra di reietti e da Kristin Scott Thomas che interpreta il capo dell’agenzia.

Voglio chiudere in bellezza questa mia carrellata con una serie tv che promette di essere una delle più interessanti dell’anno. Dal 14 Aprile, sarà infatti disponibile su Disney +  “Le Fate Ignoranti”, che  il regista Ferzan Ozpetek ha realizzato ispirandosi al suo omonimo film di  grande successo e mi auguro che  possa averne  la stessa magia.

Come sempre vi do appuntamento al prossimo articolo ed aspetto sempre le vostre e-mail con le richieste, consigli o suggerimenti. Scrivetemi a fenomenoserietv@gmail.com .

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Assessore Messina: “Maggio 2023, siciliani alle urne. Province? Legge entro l’anno e voto nel 2024” CLICCA PER IL VIDEO

L’assessore regionale alle Autonomie Locali e alla Funzione Pubblica, Andrea Messina è l’ospite della puntata 226 di Bar Sicilia. Intervistato da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Messina ha parlato di diversi argomenti tra cui le prossime amministrative siciliane, dei tempi necessari al ripristino delle ex Province, delle difficoltà in cui versano i Comuni e delle…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.