Condividi
La nota

Sindacati Vigili del Fuoco: “Servizio a rischio a Palermo senza mezzi e personale adeguato”

martedì 28 Maggio 2024
Prefettura Palermo

“In queste condizioni, con questa pianta organica inadeguata e insufficiente, cosi come il parco mezzi, appare difficile poter garantire un servizio adeguato alle necessità della quinta città d’Italia, anche in vista della nuova stagione estiva e ai rischi legati agli incendi”. Lo affermano in una nota i sindacati dei Vigili del fuoco dopo un incontro in Prefettura con il vice Prefetto di Palermo al quale hanno preso parte Rosario Ferrante (Conapo), Vincenzo Impellizzeri (Fns Cisl), Giuseppe Avola (Uilpa Vigili del fuoco), Giusto Amato (Fp Cgil,) Davide Apprendi (Confsal), Davide Pace (Usb) e Vincenzo Gucciardi (Federdistat).

I rappresentanti delle sigle sindacali hanno “sollecitato l’anticipo della mobilità dei capi squadra prevista a settembre per il comando di Palermo, il trattenimento sino a settembre dei vigili del 97/mo corso, attualmente in affiancamento; lo stanziamento dello straordinario per le unità destinate al distaccamento di Termini Imerese fino a completamento dei lavori autostradali” ed aggiunto come “le condizioni attuali non consentiranno ai vigili del fuoco di Palermo di adempiere al loro compito istituzionali”. “Lo scorso anno – sottolineano i sindacalisti – le chiamate di soccorso inevase, che hanno prodotto danni ingenti a persone e cose, sono state innumerevoli e ad oggi le richieste risarcitorie risultano ancora pendenti”.

I sindacati di categoria dei Vigili del fuoco hanno convocato un’assemblea straordinaria aperta a tutto il personale “per concordare tutte le iniziative utili da mettere in campo per rivedere le dotazioni organiche”. La data fissata è quella del 17 giugno presso il comando provinciale Vigili del fuoco di Palermo in concomitanza del probabile inizio del corso capo squadra 2023 “a sottolineare – concludono i rappresentanti sindacali – l’ennesima sconsideratezza di un’amministrazione centrale incapace di imparare dai propri stessi errori”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.