Condividi

Spiagge, evasione record Messina: “Il 70% dei lidi non paga le tasse”

mercoledì 7 Agosto 2019
mondello-lido-lidi-spiagge-ombrelloni

A Messina solo 11 lidi su 37 sono in regola con il pagamento delle tasse e il Comune preannuncia un “giro di vite” nei confronti degli evasori.

“E bravi i nostri lidi: pretendono i servizi ma non pagano i tributi”, afferma provocatoriamente il sindaco di Messina, Cateno De Luca, che rende noto il dato sull’evasione e avverte i “furbetti” sull’intenzione della casa municipale di stanare chi non è in regola con il dovuto pagamento dei tributi.

Cateno De Luca“Su 37 lidi, ma ancora qualcuno manca in elenco – afferma De Luca – solo 11 sono in regola con il pagamento della Tari. Circa il 70% sono evasori. Ben 13 lidi devono versare oltre 300 mila euro di Tari evasa negli ultimi cinque anni; 13 lidi non risultano presenti nella banca dati cioè sono attività fantasma ai fini dell’ufficio tributi comunali. Abbiano anche scoperto il trucchetto che alcuni adottano: chiudono l’attività non pagando i tributi e cedono a prestanomi la struttura che riapre con una nuova partita Iva continuando a non pagare per i prossimi cinque anni. Ma che furbi!”.

De Luca avvia, quindi, un’altra battaglia e stavolta nel mirino del primo cittadino ci sono i cosiddetti “furbetti” dei lidi balneari che nella Città dello Stretto, a detta del primo cittadino e quindi stando ai dati di Palazzo Zanca, nella maggiore parte dei casi – il 70% addirittura – non sono in regola con i pagamenti. 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, scuole, riscaldamenti e pulizia: dai minisindaci le segnalazioni alla II circoscrizione CLICCA PER IL VIDEO

Fotografare lo stato di salute delle scuole elementari della II circoscrizione di Palermo attraverso lo sguardo attento degli stessi alunni. E, allo stesso tempo, avvicinare i più piccoli alla politica, spiegando come funziona la macchina amministrativa.

BarSicilia

Bar Sicilia, Pagana e le sfide del suo assessorato. “Chiarezza su CTS, parchi, balneari e Arpa. FdI? In atto confronto costruttivo” CLICCA PER IL VIDEO

Elena Pagana, assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, è l’ospite della puntata numero 225 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Pagana ha parlato della Cts, del futuro dei Parchi siciliani, di Arpa, balneari e, in quanto dirigente di Fratelli d’Italia, ha fatto il punto sullo stato di salute del partito guidato…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.