Condividi

Torna l’incubo lockdown: stop a feste, calcetto e locali chiusi alle 24. Verso un nuovo Dpcm

domenica 11 Ottobre 2020
Conte

Il Coronavirus non arresta la sua corsa. I contagi tornano a crescere in tutto il territorio nazionale; in Sicilia ieri si sono registrati ben 285 nuovi positivi.

Ecco perché, dopo aver reintrodotto l’obbligo di mascherina (con multe previste da 400 a mille euro) il premier Giuseppe Conte è a lavoro per studiare nuove misure per limitare i contagi.

Secondo quanto scrive il Corriere in edicola oggi, il Governo starebbe studiando nuovi correttivi per evitare di arrivare ad un nuovo lockdown.

ECCO LE NUOVE REGOLE AL VAGLIO DEL GOVERNO

“Feste private vietate e banchetti con massimo 30 persone, chiusura dei bar e ristoranti a mezzanotte e dalle 21 divieto di sostare davanti ai locali. Stop al calcetto, basket e a tutti gli sport di contatto a livello amatoriale”, scrive il quotidiano.

E ancora: “Per impedire gli assembramenti si vieterà ai cittadini di sostare davanti a bar, ristoranti e pub dalle 21 alle 6. Ma anche di riunirsi in strade, piazze e parchi. La vendita di alcolici sarà consentita fino alle 22. Mentre vengono potenziati i controlli sull’uso delle mascherine”.

Si ipotizza anche l’obbligo di consumazione al tavolo e non più anche in piedi, per strada. Sarebbe un duro colpo per i pub della movida.

Il Comitato tecnico-scientifico è convocato d’urgenza per oggi alle 15.

 

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Cracolici: “La mafia ha scelto forme diverse per infiltrarsi nei territori”

Nel nome di Falcone, di Borsellino e dei simboli dell’Antimafia che hanno saputo essere esempio e testimonianza, Cracolici riassume l’attività svolta dal suo insediamento alla guida della commissione sino a oggi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.