Condividi

Tenta la “truffa dello specchietto” e investe le vittime, un arresto nel Catanese

venerdì 14 Giugno 2019

Un uomo di 34 anni, Alfredo Restivo, è stato arrestato dai carabinieri a San Giovanni la Punta (Catania) con l’accusa di aver investito, a bordo di un’auto insieme con un complice, due vittime di una ‘truffa dello specchietto’ che si erano accorte di essere state raggirate.

I fatti risalgono al 27 aprile scorso.

Le due vittime, una donna e suo figlio, riportarono rispettivamente contusioni varie e una frattura del piatto tibiale. La prima fu dichiarata guaribile in 10 giorni, il figlio in 30. I carabinieri hanno eseguito nei confronti di Restivo una misura cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Catania con le accusa di truffa, danneggiamento e lesioni personali aggravate in concorso.

La donna, fu truffata di 20 euro mentre era in auto insieme con il figlio, dopo essersi allontanata dal luogo del presunto impatto, tornò indietro e rintracciò i due chiedendo indietro il denaro. L’auto con i due, un’Alfa Romeo 147, si allontanò dopo aver investito l’auto della donna, la stessa vittima e il figlio, che era giunto in soccorso della madre.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Lombardo a Bar Sicilia: “Autonomia sfida da cogliere, con la Lega patto federativo” CLICCA PER IL VIDEO

Dall’autonomia differenziata ai precari equilibri tra partiti. Ospite della puntata di Bar Sicilia è l’ex presidente della Regione Raffaele Lombardo, fondatore e leader del Movimento per le autonomie

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.