Condividi
La scoperta

Trovato un cadavere tra le sterpaglie ad Agrigento

sabato 1 Giugno 2024
carabinieri
Immagine archivio

Il cadavere di un uomo è stato trovato, fra l’erba alta oltre il guardrail, a ridosso del giardino botanico nel quartiere di Bonamorone ad Agrigento, in via Gramsci. Sono intervenuti i carabinieri. Il corpo è in avanzato stato di decomposizione e non è stato ancora identificato. A chiamare i militari dell’Arma è stato un cittadino che mentre stava passeggiando, sentendo un odore nauseabondo, ha dato un’occhiata più approfondita fra le sterpaglie e si è accorto del cadavere.

La certezza ancora non c’è, ma investigatori e inquirenti sono convinti che il cadavere ritrovato, sia dell’algerino sessantanovenne Balahouane Mohamed, scomparso all’inizio di maggio. Il cadavere è stato ritrovato poco dopo le 12,15 e nel quartiere di Bonamorone si sono precipitate più pattuglie dei militari dell’Arma della sezione Radiomobile. Il corpo è in avanzato stato di decomposizione. Era a circa un metro di distanza dal guardrail. Sul posto è arrivato il pm Gaspare Bentivegna.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.