Condividi

Ustica. Aumento tributi e tariffe comunali, Licciardi: “La nostra comunità deve essere risarcita”

giovedì 11 Gennaio 2018

Nel 2011 per la “Rassegna internazionale delle attività subacquee” , che si è svolta a Ustica dal 27 giugno al 3 luglio, la precedente amministrazione comunale avrebbe speso 340 mila euro senza avere la copertura finanziaria, e quindi per sostenere tali costi il consiglio comunale avrebbe deciso di aumentare i tributi e la tariffe comunali gravanti sugli abitanti di Ustica.

“Trecentoquarantamila euro è stato il costo della Rias 2011 – sottolinea il sindaco di Ustica, Attilio Licciardirealizzato dall’amministrazione comunale precedente in collaborazione con la Provincia di Palermo, Novamedia e un socio privato”.

“Una manifestazione  – continua Licciardisenza alcuna copertura finanziaria che ha mandato in tilt il magro bilancio del Comune di Ustica e ha obbligato il Consiglio comunale ad aumentare tutti i tributi e le tariffe comunali che gli usticesi sono costretti a pagare in questi giorni per tentare di evitare il dissesto del Comune”.

“Stiamo consultando degli esperti – conclude – per capire come la comunità usticese può essere risarcita dai responsabili di questo misfatto”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il popolo del Reddito di Cittadinanza in rivolta a Palermo: “Meloni, non siamo parassiti” CLICCA PER IL VIDEO

Numerosi percettori del reddito di cittadinanza si sono riuniti per protestare contro la riforma del governo Meloni

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.