Condividi

Vittoria, litiga con i genitori e colpisce il padre con una spranga: fermato un minorenne

mercoledì 27 Ottobre 2021

la Polizia di Stato di Vittoria ha sottoposto a fermo di indiziato di delitto un ragazzo minorenne, che nel corso di un litigio, scaturito per futili motivi, ha aggredito il padre colpendolo alla testa con una spranga metallica.

Nello specifico la mattina del 26 ottobre 2021, personale del Commissariato di P.S. di Vittoria interveniva presso il locale ospedale cittadino dove era giunto, in codice rosso, un uomo con ferita alla testa che veniva ricoverato in prognosi riservata. Gli investigatori della Squadra Mobile e del Commissariato, coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni, avviavano immediati accertamenti che consentivano di apprendere che l’uomo era stato aggredito dal proprio figlio sedicenne, al culmine di una lite familiare, scaturita per futili motivi, a seguito della quale il ragazzo aveva afferrato una spranga metallica e con la stessa aveva colpito il padre, per poi fuggire via facendo perdere le proprie tracce. Gli agenti, dopo aver ricostruito la dinamica dell’episodio, avviavano opportune ricerche e nel pomeriggio riuscivano a rintracciare il minore che veniva sottoposto a fermo di indiziato di delitto per il reato di tentato omicidio.

Pertanto, alla luce dei fatti, il ragazzo veniva condotto presso il Centro di Prima Accoglienza per Minorenni di Catania a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Lombardo a Bar Sicilia: “Autonomia sfida da cogliere, con la Lega patto federativo” CLICCA PER IL VIDEO

Dall’autonomia differenziata ai precari equilibri tra partiti. Ospite della puntata di Bar Sicilia è l’ex presidente della Regione Raffaele Lombardo, fondatore e leader del Movimento per le autonomie

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.