Condividi

Business migranti. La Procura di Catania ha chiuso l’inchiesta sul maxi appalto del Cara di Mineo

venerdì 25 Novembre 2016

La Procura di Catania ha chiuso le indagini sulla gestione del Cara di Mineo. Gli Avvisi di conclusione sono stati emessi dagli uffici giudiziari del capoluogo etneo rispetto alla vicenda dell’appalto da 96 milioni e 900mila euro bandito dal Consorzio Calatino Terra di Accoglienza per l’affidamento triennale della gestione del Centro accoglienza di Mineo. E’ la tranche siciliana dell’inchiesta “Mafia Capitale”. Personaggio centrale dell’inchiesta è Luca Odevaine, chiamato nel 2011 come esperto del Consorzio di Comuni “Calatino Terra d’Accoglienza”: proprio per questo che la Procura di Roma decise di trasmettere parte delle carte alla Dda di Catania. Nei faldoni dell’inchiesta chiusa ieri ci sono anche appalti antecedenti che risalgono al periodo in cui al vertice del consorzio c’era il sottosegretario Castiglione. Per questa ragione l’esponente di Ncd risulta tra i destinatari del provvedimento.

Un “faro” sull’appalto da quasi 100 milioni di euro era stato acceso anche dall’Autorità Anticorruzione guidata da Raffaele Cantone. Alle Procure di Catania e Caltagirone l’Anac  inviò la documentazione sull’appalto per la gestione della struttura, definendo la gara “illegittima” e lesiva dei principi di “concorrenza” e “trasparenza”.

I reati contestati, a vario titolo, a una decina di indagati, tra i quali Luca Odevaine, sono corruzione, finalizzata anche ad acquisire vantaggi elettorali, e turbativa d’asta. Il sottosegretario Giuseppe Castiglione mostra serenità :”Dopo 18 mesi da quando sono stato indagato, adesso – ha detto il politico – potrò dare le mie spiegazioni, chiarirò all’autorità giudiziaria puntualmente la mia posizione ed il mio comportamento così come dimostrato nelle sedi istituzionali improntati a massima trasparenza, rigore e correttezza“.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia, Dipasquale (Pd): “Fronte compatto contro il governo Schifani” CLICCA PER IL VIDEO

Due volte sindaco di Ragusa e deputato regionale del Pd, all’Ars dal 2012, Nello Dipasquale, è ospite questa settimana a Bar Sicilia.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.