Condividi

“Mai ricevuto favoritismi”. Musumeci dopo il caos Riscossione, rilancia: “sono un obbiettivo del cerchio magico di Crocetta” [Video]

venerdì 3 Marzo 2017

“Per gli appartenenti al cerchio magico di Crocetta sono un obbiettivo da abbattere”. Va dritto al punto il leader della destra siciliana, Nello Musumeci, accusato di essere uno dei tre deputati all’Ars ad aver giovato dei favori di nove dipendenti di Riscossione Sicilia. “La verità è che Riscossione Sicilia è solo uno strumento per arrivare a me, ma non ci riusciranno. Ho capito da molti mesi di essere stato messo nel mirino e di essere un obiettivo da abbattere per quanti appartengono al cerchio magico di Crocetta, quel blocco di potere che vuole sopravvivere anche dopo le elezioni di ottobre”, ha aggiunto Musumeci durante una conferenza stampa, sottolineando di avere “chiesto al presidente Ardizzone di consentirmi un intervento alla prima seduta d’aula. Sarà quella la sede in cui esprimerò le mie valutazioni, davanti a tutti i gruppi parlamentari”.

 

 

L’inchiesta condotta dalla Procura di Catania, è coordinata dal Procuratore capo Carmelo Zuccaro e dal sostituto Fabio Regolo e riguarda il reato di abuso d’ufficio in concorso e continuato, ipotizzando un danno erariale di quasi di 390 mila euro. L’indagine è partita da esposti presentati dall’attuale amministratore unico di Riscossione Sicilia, l’avvocato Antonio Fiumefreddo, che più volte ha denunciato, anche pubblicamente, presunte “agevolazioni illegittime” da parte di personale della società nei confronti di politici debitori col Fisco. Oltre a Musumeci anche i deputati D’Asero e Nicotra avrebbero ottenuto dei vantaggi dagli indagati.

 

“Sono contribuente di Riscossione Sicilia dal 2009, da quando ho chiesto, da contribuente come tutti gli altri, tre rateizzazioni finora accolte; due sono state interamente pagate, con oneri di mora, agio e interessi. Si tratta in larghissima parte di manifesti elettorali e altre spese, e continuo a pagare senza alcun favoritismo. Ecco perché questa vicenda mi lascia tanta amarezza, ma anche la voglia di dire a tutti che Nello Musumeci è un cittadino come tutti gli altri e nessuno mi ha mai cancellato un solo euro di tasse”. 

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.