Condividi

Cinquestelle, a Roma come a Ragusa. Chiesto commissariamento per il sindaco

lunedì 19 Dicembre 2016

Come a Roma, così a Ragusa. Le stesse sorti che sembrano essere destinate al sindaco della Capitale Virginia Raggi, con ovvi distinguo, sembrano arrivare al primo cittadino ragusano Federico Piccitto per cui è stato chiesto il commissariamento. Questa la mozione che parte da “Ragusattiva Cinquestelle”, il meetup a cui fa riferimento la consigliera grillina Maria Rosa Marabita, che con il suo voto negativo ha affossato le variazioni di bilancio. Il gruppo di attivisti sbraita da mesi, ma nessuno gli dà ascolto; sembra anzi che il Movimento non se ne voglia occupare.

Piccitto, dopo lo sfogo della prima ora, fa orecchie da mercante ed insieme al suo Assessore al Bilancio Stefano Martorana, cerca di trovare una rapida soluzione. ‘Ragusattiva’ torna a puntare l’indice contro Piccitto e Martorana, accusandoli di aver aggirato il controllo del consiglio comunale sulle variazioni di bilancio. Per i grillini oppositori del loro stesso movimento, non c’è alcuna differenza tra i casi di Roma e Ragusa. Con l’aggravante che in Giunta c’è l’assessore Martorana, tassatore di professione, il terrore dei ragusani.

Per costui e tutti gli altri, sindaco compreso –aggiunge il meetup – speriamo che il movimento si attivi nel prendere quelle iniziative atte ad un vero e proprio commissariamento“. “Ragusattiva” ricorda come i cittadini di Ragusa attendessero una rivoluzione e degli sforzi concreti per gli “ultimi” e per quelle nicchie di povertà che si va sempre più allargando, per quella parte di città che non riesce a mettere insieme pranzo e cena.

Oltre a ciò le aspettative dei ragusani erano quelle di partecipare attivamente alla gestione della “res publica”, attendendo il bilancio partecipato e che venisse applicato il programma elettorale. Gli attivisti volgono un appello alla consigliera Maria Rosa Marabita: “Vai avanti, con scelte coerenti, nel rispetto dei principi del Movimento“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Rita Barbera: “La sicurezza nasce dal rispetto” CLICCA PER IL VIDEO

IlSicilia.it ha intervistato Rita Barbera, per anni direttrice di istituti penitenziari, in prima linea e “sul campo” in tema di amministrazione carceraria. Con lei abbiamo analizzato il decreto “Carcere sicuro”, recentemente approvato dal Governo nazionale.

BarSicilia

Bar Sicilia, estate tutta da vivere a Giardini Naxos: turismo, eventi, cultura, arte CLICCA PER IL VIDEO

Con gli assessori comunali di Giardini Naxos Fulvia Toscano e Ferdinando Croce scopriamo sorprese ed eventi di un’estate da boom di turisti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.