Condividi
La presentazione

A Palermo torna “Domenica Favorita”, dai giochi per bambini allo sport: il programma

giovedì 28 Settembre 2023

Quattro appuntamenti tra sport, giochi per bambini, concerti, laboratori, attività culturali e sociali tutti all’aria aperta. Torna così, dopo il successo delle passate edizioni, con più di 200mila persone, la “Domenica Favorita”.

La manifestazione, promossa dal Comune e dalla Città Metropolitana di Palermo, partirà domenica 1 ottobre al Parco della Favorita, che per l’occasione non sarà chiuso al traffico. L’evento inaugurale sarà concentrato tra Villa Niscemi, Palazzina Cinese e il Museo Pitrè. Dalle 9 alle 13 si alterneranno diverse attività rivolte ai bambini a quelle culturali e sportive.

La “Domenica Favorita”, poi, si sposterà domenica 15 ottobre a Piano Battaglia, il 29 ottobre alla Real Casina di Caccia nella località della Ficuzza, Corleone, per poi concludersi il 5 novembre al Parco della Favorita. Il polmone verde della città, inoltre, anche quest’anno ospiterà i “mercoledì didattici” per fare conoscere il Parco alle scuole medie e superiori.

Un calendario fitto e variegato che comprende un programma “KIDS e Sport” con attività ludiche e sportive per i più piccoli. Tra queste l’arrampicata su una struttura artificiale, il basket, il rugby, le attività per i cani del Dog Village e l’open day sulla guida sicura in bicicletta. E ancora tiro alla fune, corsa coi sacchi, torri e giochi con la palla, atelier creativi e teatrali, letture, yoga e karate kid, percorsi in bici, safari e passeggiate nel bosco e animazioni itineranti.

Tre saranno invece le attività culturali: le visite guidate del Fai a Villa Niscemi e alla Palazzina Cinese e il percorso storico e ambientale nel parco della Favorita con i Rangers. E poi ancora un programma “Salute e Benessere”, “Plastic Free” e i Concerti della Massimo Kids Orchestra.

Tutte le informazioni sugli orari, i luoghi e le eventuali prenotazioni delle attività si trovano sul sito ladomenicafavorita.com. Per garantire la manifestazione ci sarà il divieto di sosta in piazza dei Quartieri dalle 8 alle 17. I servizi igienici sono a Villa Niscemi, nello spazio antistante al Museo Pitrè.

Alla presentazione dell’evento anche il sindaco di Palermo Roberto Lagalla: “La Domenica Favorita torna nel segno dell’aggregazione e del rispetto dell’ambiente. Questa quinta edizione è il frutto di un’armonica collaborazione tra il Comune e le diverse istituzioni pubbliche e private che hanno a cuore la città e, in particolare il parco della Favorita, vero protagonista delle prossime domeniche. Siamo sicuriha aggiunto il primo cittadinoche gli eventi richiameranno tanti visitatori, soprattutto le famiglie e ci sarà una particolare attenzione verso le scolaresche con i mercoledì didattici, volti all’educazione ambientale. Inoltre, sono lieto che si tratta della prima edizione che va oltre i confini della città, avendo in programma una domenica al bosco di Ficuzza e una a Piano Battaglia e di questo tengo a ringraziare la Città Metropolitana per la strategica collaborazione“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.