Condividi

Adescava minori e li riprendeva col cellulare. In carcere ex catechista di Termini

venerdì 3 Febbraio 2017

Adescamento e violenza sessuale su minore, detenzione e produzione di materiale pedo-pornografico sono le accuse nei confronti di Benedetto Salemi, 44 anni, arrestato dagli agenti della polizia giudiziaria di Termini Imerese che hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Palermo Gabriella Natale, su richiesta della Procura.

benedetto-salemiIl negoziante termitano, ha precedenti per pedo-pornografia risalenti al 2008, adesso nuove, gravissime, accuse. Salemi adescava ragazzi con la scusa delle ripetizioni scolastiche gratuite. I poliziotti lo avevano notato parlare con un quattordicenne e da lì è cominciata l’indagine, con numerosi pedinamenti, che ha portato all’arresto. La polizia giudiziaria ha anche scoperto una serie di foto e video nel cellulare di Salemi che immortalavano gli abusi effettuati ai minori. Dopo la perquisizione domiciliare le forze dell’ordine hanno sequestrato, oltre al telefonino, del materiale pedo-pornografico nella stanza dove riceveva i ragazzi.

Essendo probabilmente a conoscenza delle indagini che pendevano a suo carico, ha voluto ribadire la sua innocenza con una foto (sopra a lato) apparsa nel suo profilo facebook poco meno di un mese fa. L’uomo si trova ora nel carcere Pagliarelli di Palermo che attende il processo.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

A Bar Sicilia l’assessore regionale Scarpinato: “Ecco il nostro Turismo 4.0” CLICCA PER IL VIDEO

E’ Francesco Scarpinato, l’ospite della puntata numero 217 di Bar Sicilia. L’assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo ha parlato del futuro della Sicilia e dei progetti legati al settore che è considerato il volano dell’economia dell’Isola. A intervistarlo, come sempre, il direttore Marianna Grillo e l’editore Maurizio Scaglione. Scarpinato raccoglie un’eredità importante lasciata dall’ex…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.