Condividi

Anas, la Siracusa-Catania rimane al buio

lunedì 5 Dicembre 2016

Dopo il saccheggio dei cavi di rame nella galleria dell’anno passato, il progetto dell’Anas sul piano d’intervento per ripristinare l’impianto di illuminazione in entrambe le direzioni di marcia sembra più nelle intenzioni della società e rimasto in un cassetto sigillato.

Vera Uccello, segretario provinciale Filt Cgil, va contro l’Anas rivolgendosi al prefetto Gradone perché convochi le parti: “L’Anas continua nel suo atteggiamento di disinteresse per la condizione in cui si trovano le gallerie della tratta autostradale Siracusa-Catania – continua – A Natale aumenta il traffico, è impensabile lasciare ancora il tunnel al buio”. 

I rischi per gli automobilisti ‘serali’ sono alti, come i disagi per gli autotrasportatori; il segretario Filt si interroga inoltre sull’inspiegabile ritardo : ” Forse ci sono dei contenziosi tra l’Anas e il territorio“.

Le fa eco il deputato del Nuovo Centro Destra Vincenzo Vinciullo, presidente della commissione Bilancio dell’Ars, che chiede spiegazioni all’Anas. “Nell’ultimo incontro in Prefettura – dice – i dirigenti dell’azienda avevano reso ampie garanzie sull’imminente intervento di ripristino dell’illuminazione. Il mancato rispetto dell’impegno mi costringe a convocare in commissione il vertice Anas”.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.