Condividi

Arriva il convegno “Palermo: tra diritto sportivo, FIGC e rinascita”

sabato 19 Ottobre 2019
Atrio facoltà di Giurisprudenza Palermo
Facoltà di Giurisprudenza - Palermo

L’associazione studentesca Foro di Giurisprudenza ha organizzato per lunedì 21 ottobre alle ore 16:00 presso l’Aula Magna dell’ex Convento dei Padri Teatini in via Maqueda, 172 (ex facoltà di Giurisprudenza) un convegno dal titolo: “Palermo: tra diritto sportivo, FIGC e rinascita”.

L’incontro, che sarà moderato da Emanuele Vella, Presidente dell’Associazione Foro di Giurisprudenza, avrà come relatori il prof. Mario Serio, docente di Diritto Privato comparato, già Presidente di sezione della Corte federale – FIGC nonché membro del Committee of legal affairs della Fifa, il giornalista Maurizio Scaglione, direttore editoriale de ilSicilia.it e il presidente della neonata SSD Palermo Dario Mirri.

Emanuele Vella, Foro di Giurisprudenza
Emanuele Vella, Foro di Giurisprudenza

L’incontro tratterà il tema delle controversie dinamiche che hanno visto protagonista nei mesi passati il Palermo Calcio, fino ad arrivare alla ripartenza dalla serie D con la nascita della nuova società. “Il caso è noto tra l’opinione pubblica – afferma Emanuele Vellaper l’escalation di eventi che hanno condotto ad una estate densa di novità: la nuova squadra, un ritiro alternativo sulle Madonie nel paese di Petralia Sottana, un’innovativa apertura alle istanze dei tifosi con il sondaggio per la scelta della nuova maglia con l’obiettivo di risvegliare l’appartenenza ai colori rosanero e l’orgoglio del popolo palermitano che ha risposto battendo il record di abbonamenti mai sottoscritti per un campionato di serie D. Abbiamo scelto di invitare il Presidente Mirri per parlare della sua esperienza di imprenditore palermitano in una prospettiva di confronto con gli studenti sulla nuova realtà del Palermo in un dibattito tra sport, diritto e speranza, in un contesto talvolta troppo arido per i giovani siciliani.

Innegabile il legame tra Università e sport – aggiunge Marco Culmone, rappresentante degli studenti di Giurisprudenza – valorizzato anche dalla nostra Università di Palermo che investe sul Centro Universitario Sportivo e che recentemente ha riconosciuto la figura dello studente-atleta, attraverso l’attribuzione di una serie di agevolazioni per i colleghi che svolgono attività fisiche ad elevato livello agonistico. Inoltre, non si può non parlare dell’importanza economico-sociale dello sport che oggi è fonte del 3% del PIL italiano; un settore in crescita che vede coinvolte sempre più figure professionali. Lo scopo dell’incontro è anche di rendere note quelle opportunità che offre il settore del diritto sportivo spesso ignorate. Per questo abbiamo deciso di raccontare la nuova realtà della SSD Palermo che ha già destato curiosità con l’investimento nel moderno eSports e soprattutto nel settore del calcio femminile, ponendosi come esempio di novità sociale ma al contempo baluardo dell’antica tradizione del calcio ai cui i palermitani sono romanticamente affezionati.”

Attorno ad un tema obnubilato dalle incertezze dei fatti recenti, gli studenti di Giurisprudenza potranno confrontarsi direttamente con importanti esperti in materia grazie al contributo del racconto in prima persona del presidente della SSD Palermo e di due tecnici del diritto sportivo e del giornalismo.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Europee, la diretta in studio: analisi, ospiti e commenti CLICCA PER IL VIDEO

Dagli studi de ilSicilia.it le prime riflessioni sulle elezioni europee

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.