Condividi

“Attraverso le culture”, i ragazzi del Malaspina alla scoperta della Costa d’Avorio

giovedì 13 Giugno 2019

Un appuntamento con la cultura ivoriana, alla scoperta della storia e delle opportunità del Paese africano, con racconti, immagini e cibi della tradizione. È stato questo il senso dell’incontro con la Costa d’Avorio, che si è svolto all’Istituto Penale per i Minorenni di Palermo nell’ambito del progetto“Attraverso le culture: a scuola con i consoli”, l’iniziativa promossa dal Malaspina, in collaborazione con il Centro Diurno e con il coinvolgimento del Corpo Consolare di Palermo, destinata ai ragazzi ospiti delle due strutture (Istituto penale e Centro diurno).

All’incontro erano presenti, fra gli altri, il direttore del Malaspina Clara Pangaro, il console onorario della Costa d’Avorio Ferdinando Veneziani, Isabella Russo, referente per le attività connesse all’area “Diritti e interculturalità” per l’Istituto Penale per Minorenni di Palermo e Danuta Jadwiga Grzywnowicz della Consulta delle culture.

Il console onorario Ferdinando Veneziani, in particolare, ha parlato ai ragazzi dello sviluppo del Paese africano, sottolineando le opportunità lavorative che in Costa d’Avorio vi sono anche per chi arriva dall’Occidente. Ha, inoltre, illustrato la figura di Félix Houphouët-Boigny, padre della patria e primo presidente della Costa d’Avorio dal 1960 fino al 1993. Grazie alle doti diplomatiche e politiche di Félix Houphouët-Boigny, la Costa d’Avorio ha vissuto un periodo di forte sviluppo economico, fino a diventare, negli anni della sua presidenza, la prima economia africana.

Inoltre, è stato anche proiettato un video con alcune immagini di Assinie, nota località turistica della Costa d’Avorio, molto apprezzata in tutto il mondo.

Spazio, quindi, a un momento gastronomico, con i piatti tipici della tradizione del Paese africano realizzati grazie alla chef ivoriana Francesca.

“Abbiamo parlato di storia e di tradizioni – ha sottolineato il console Ferdinando Veneziani – ma anche di lavoro per chi arriva dall’occidente, con diverse opportunità in diversi settori. Quindi abbiamo sognato guardando le suggestive immagini di Assinie realizzate grazie a un drone e gustato alcune pietanze tradizionali. È stato un bellissimo momento di incontro, per far scoprire un Paese come la Costa d’Avorio, ancora poco conosciuto”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Di Sarcina e la rivoluzione dei porti del mare di Sicilia Orientale CLICCA PER IL VIDEO

Dal Prg del porto di Catania ai containers ad Augusta, passando per lo sviluppo di Pozzallo e l’ingresso di Siracusa nell’AP, il presidente Di Sarcina spiega obiettivi e progetti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.