Condividi

Rapina e aggressione a due disabili, arrestati due ragazzi

mercoledì 14 Dicembre 2016
disabilita

La Polizia ha arrestato a Caltanissetta Gaetano Giudici, 34 anni, e Claudio Michele Maccaronio, di 31 anni, con l’accusa di rapina aggravata in concorso ai danni di un disabile di 65 anni. Maccaronio è accusato anche di un’altra rapina con aggressione a un altro disabile di 56 anni. La prima aggressione risale alla notte del 9 ottobre 2015 quando il 65enne è stato pestato e rapinato dai due in corso Umberto I. La stessa notte venne aggredito il 56enne che fu pestato da Maccaronio e salvato dall’intervento di alcuni passanti. Ad incastrare i due criminali sono state le immagini di vari sistemi di videosorveglianza che hanno consentito agli agenti della squadra mobile di vedere le scene dell’aggressione.

I due indagati sono stati raggiunti da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Caltanissetta Marcello Testaquatra, su richiesta del sostituto Sofia Scapellato. Le indagini, condotte dai poliziotti della Squadra Mobile, diretta da Marzia Giustolisi, hanno consentito di individuare i due giovani criminali. Nel video che riprende una delle due aggressioni si vede la prima vittima, verso l’una e un quarto di notte, che dopo essere uscito di casa si dirige nella tabaccheria di corso Umberto per comprare delle sigarette. Nei pressi della rivendita di tabacchi due giovani lo aggrediscono scaraventandolo a terra, colpendolo con calci e pugni. Uno dei due gli ha chiesto più volte di dargli i soldi, poi gli ha strappato la tasca anteriore sinistra dei pantaloni prendendo 480 euro.

I due aggressori hanno continuato a picchiare l’uomo anche dopo aver preso i soldi. La vittima ha riportato fratture ad una costola e alle ossa del naso. L’uomo poi portato in questura ha riconosciuto i suoi aggressori attraverso l’individuazione fotografica di alcuni sospettati. I due arrestati sono stati condotti nel carcere Malaspina di Caltanissetta.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, parla il Prefetto Cucinotta: “Tuteleremo fondi Pnrr da infiltrazioni mafiose. E’ un problema nostro” CLICCA PER IL VIDEO

Il Prefetto di Palermo Maria Teresa Cucinotta intervistata a margine dell’iniziativa “Giornata della Trasparenza”, organizzata dall’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale, ha fatto il punto sugli strumenti a disposizione della Giustizia per evitare il rischio di infiltrazioni mafiose sui fondi Pnrr e sulle grandi opere pubbliche

BarSicilia

A Bar Sicilia l’assessore regionale Scarpinato: “Ecco il nostro Turismo 4.0” CLICCA PER IL VIDEO

E’ Francesco Scarpinato, l’ospite della puntata numero 217 di Bar Sicilia. L’assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo ha parlato del futuro della Sicilia e dei progetti legati al settore che è considerato il volano dell’economia dell’Isola. A intervistarlo, come sempre, il direttore Marianna Grillo e l’editore Maurizio Scaglione. Scarpinato raccoglie un’eredità importante lasciata dall’ex…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.