Condividi

Bancarotta fraudolenta: ai domiciliari imprenditore vitivinicolo di Partinico

giovedì 11 Novembre 2021

I finanzieri del comando provinciale di Palermo hanno dato esecuzione a un’ordinanza cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip nei confronti di Leonardo Costantino, 52 anni, imprenditore di Partinico presente dagli anni ’90 nel settore vitivinicolo.

Le indagini sono state coordinate dalla procura di Palermo. Il destinatario del provvedimento cautelare, nel tempo amministratore di fatto di tre societa’ nello stesso complesso aziendale, e’ accusato di bancarotta fraudolenta distrattiva e documentale. Le societa’ coinvolte nelle indagini sono le Cantine San Marco srl, fallita nel 2018, la cooperativa agricola cantina sociale Valguarnera, fallita nel 2008, e l’azienda agricola Costantino e figli tutte in contrada Raccuglia a Partinico.

Le indagini, condotte dagli investigatori del nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo, gruppo tutela mercato capitali, avrebbero accertato la distrazione di 600 mila euro a discapito della società fallita, che ha nel tempo accumulato un’esposizione debitoria per oltre 25 milioni di euro. Non sarebbero stati presentati i bilanci e la documentazione fiscale cercando di ostacolare la ricostruzione delle operazioni dell’asse creditizio.

“Quello che e’ emerso è un modus operandi particolarmente allarmante, una sorta di naufragio pilotato di società al verificarsi di situazioni di crisi finanziaria, preceduto dalla sistematica distrazione delle liquidità e dei valori a favore di altre imprese riconducibili agli indagati – afferma Gianluca Angelini comandante del nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo – Le condotte di bancarotta determinano il mancato pagamento dei creditori, fornitori e fisco e costituiscono comportamenti criminali di concorrenza sleale che inquinano il tessuto economico sano e alterano le logiche di mercato, a discapito degli imprenditori che operano nella legalita’ rispettando le regole”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, strisce bianche. Carta: “Ricevute richieste per gestirle” CLICCA PER IL VIDEO

Il futuro delle strisce bianche a Palermo è a colori, anche se ancora non è stato stabilito con quali sfumature

BarSicilia

Bar Sicilia, Sunseri (M5S): “Le Province? Chi le paga?” E annuncia una nuova “bomba” sull’assessorato al Turismo CLICCA PER IL VIDEO

Luigi Sunseri, deputato regionale del Movimento Cinque Stelle è l’ospite della puntata 233 di Bar Sicilia.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.