Condividi
Il provvedimento

Caltanissetta, medico accusato di truffa: visitava in studio nonostante il contratto in ospedale

giovedì 8 Febbraio 2024
Tribunale di Caltanissetta

La procura di Caltanissetta, su disposizione del gip, ha sequestrato beni per circa 76.000 euro a un medico nisseno nell’ambito di una indagine per truffa aggravata ai danni dello Stato. Le indagini, condotte dalla sezione di polizia giudiziaria della Guardia di finanza, avrebbero rilevato che il medico, con un contratto di rapporto esclusivo con l’ospedale Sant’Elia, avrebbe in realtà condotto un’attività parallela presso il proprio studio, pur percependo indebitamente l’indennità riservata a questo tipo di contratto.

I finanzieri hanno eseguito un sequestro preventivo per equivalente sui conti correnti e su un immobile di proprietà dell’indagato, fino al raggiungimento dell’importo di circa 76.000 euro corrispondente all’indennità che sarebbe stata indebitamente percepita dal professionista ed erogata dall’ente ospedaliero. Nel corso delle indagini sono stati acquisiti indizi di colpevolezza grazie alla documentazione acquisita a seguito di una perquisizione e alle sommarie informazioni fornite dai pazienti.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Lombardo a Bar Sicilia: “Autonomia sfida da cogliere, con la Lega patto federativo” CLICCA PER IL VIDEO

Dall’autonomia differenziata ai precari equilibri tra partiti. Ospite della puntata di Bar Sicilia è l’ex presidente della Regione Raffaele Lombardo, fondatore e leader del Movimento per le autonomie

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.