Condividi
2017-2022

Camera di Commercio Messina: bilancio di 5 anni guardando al futuro

venerdì 23 Dicembre 2022

Ivo Blandina verso la ricandidatura alla guida della Camera di Commercio. L’imprenditore ha annunciato la volontà di ricandidarsi in occasione della presentazione del bilancio di mandato 2017/2022 per continuare un percorso che ha portato i primi frutti. In conferenza stampa sono state presentate oltre cento pagine di sintesi rispetto a quanto è stato fatto negli ultimi 5 anni e di progetti per il futuro. E si può guardare più serenamente al futuro alla luce di una serie di dati positivi, come la crescita delle esportazioni rispetto al 2020. Preoccupa invece il calo delle registrazioni delle start up.

L’incontro al Palazzo Camerale, alla presenza dell’intera giunta camerale Cettina Scaffidi, Tonino Genovese, Carmelo Picciotto e Vito Siracusa.

«Dieci anni fa le associazioni di categoria, i sindacati e gli ordini professionali diedero vita al tavolo “Uniti per Messina” – ha dichiarato  Blandina – avviando, così, una nuova stagione di elaborazione e confronto sui temi dello sviluppo e del lavoro. Un’esperienza che, ancora oggi, ci ricorda che l’unità è un valore. E proprio questo è stato l’elemento centrale della ricostituita governance della nostra Camera di commercio: qui abbiamo trasferito il nostro impegno comune, insieme agli stessi valori, conservando la medesima spinta ideale. Una missione che ci eravamo affidati e che stiamo perseguendo con la stessa convinzione».

L’analisi parte dal contesto socio-economico nel quale l’Ente camerale opera, per poi porre l’accento sulla sua identità, sui servizi e sulle risorse di cui dispone. Spazio, poi, ai risultati conseguiti in 5 anni con i progetti e gli eventi portati avanti, con lo sguardo proteso al futuro, del quale sono già state delineate le linee strategiche.

«Il personale ridotto drasticamente, a causa dei pensionamenti che si sono succeduti negli anni, e mai rinnovato per mancanza di risorse finanziarie – dichiara la segretaria generale, Paola Sabella – il lock down,  la riduzione del diritto annuale non hanno impedito, con notevole sforzo e tanta passione, la realizzazione di molteplici attività e progetti. Oggi, la Camera di commercio di Messina è considerata, grazie al lavoro svolto in questi ultimi anni, tra gli Enti camerali più attivi e visibili del sistema, ottenendo un riposizionamento importante del suo ruolo come coordinatore dello sviluppo economico del territorio».

Innovazione, progettualità, sostenibilità, digitale, promozione del territorio, turismo e cultura sono stati i fattori alla base delle strategie degli organi camerali, concentrando l’attenzione sul mondo delle imprese, destinatari principali dei servizi e delle attività camerali. E, per il futuro, le linee guida seguono la stessa direzione. Come dimostrano le iniziative già in cantiere, indicate dalle associazioni di categoria rappresentate nel Consiglio camerale.

Oltre alla prosecuzione dei progetti già avviati, Rideonstrait, Porta Del Mare, Destination Make! Messina e Mirabilia, verranno supportati i progetti del Pnrr; saranno creati centri commerciali integrati di via; promosse, valorizzate e tutelate le imprese artigiane, le produzioni tipiche locali con la costituzione del “Bee Sicily – Welcome Center” e del Laboratorio sociale di smielatura “Bee-future”. Sarà, altresì, ripristinata la biblioteca camerale e realizzato un centro documentazione, partendo dal potenziamento del personale e dalla risoluzione del problema delle pensioni a carico delle Camere di commercio siciliane.

E, al fine di creare un sistema imprenditoriale di qualità, è stata già avviata una collaborazione con la struttura manageriale ZES Sicilia Orientale per l’espletamento dell’attività istituzionale all’interno di uno sportello sito nel Palazzo camerale.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, scuole, riscaldamenti e pulizia: dai minisindaci le segnalazioni alla II circoscrizione CLICCA PER IL VIDEO

Fotografare lo stato di salute delle scuole elementari della II circoscrizione di Palermo attraverso lo sguardo attento degli stessi alunni. E, allo stesso tempo, avvicinare i più piccoli alla politica, spiegando come funziona la macchina amministrativa.

BarSicilia

Bar Sicilia, Pagana e le sfide del suo assessorato. “Chiarezza su CTS, parchi, balneari e Arpa. FdI? In atto confronto costruttivo” CLICCA PER IL VIDEO

Elena Pagana, assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, è l’ospite della puntata numero 225 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Pagana ha parlato della Cts, del futuro dei Parchi siciliani, di Arpa, balneari e, in quanto dirigente di Fratelli d’Italia, ha fatto il punto sullo stato di salute del partito guidato…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.