Condividi

Cane ferito da colpo di pistola nel Catanese, la denuncia: “L’autore non può farla franca” | FOTO

sabato 29 Maggio 2021

GUARDA LA GALLERY IN ALTO

Si può sparare, impunemente, un cane in mezzo ad una strada? In un Paese Civile un fatto del genere dovrebbe suscitare clamore ed indignare tutti. Invece, a quanto pare, ci sono posti dove un fatto del genere avviene nella più assoluta indifferenza generale“.

Nei giorni scorsi è stato ritrovato sul ciglio della strada, a Mascalucia, nel catanese, un cane ferito da un colpo di pistola. Il cane privo di microchip è stato trovato dalla polizia municipale in via Mazzini. Dopo un’accurata visita veterinaria e una risonanza magnetica si è scoperto che il proiettile è rimasto conficcato nella colonna vertebrale del povero animale, con la probabile paralisi delle zampe posteriori.

“Un fatto gravissimo che ci lascia sgomenti – ha affermato Patrick Battipaglia, Segretario provinciale del Partito Animalista Italiano – Chi si è macchiato di un gesto così grave non può farla franca. Chiediamo, pertanto, al sindaco di Mascalucia e al comandante della Polizia Locale, attraverso anche la visione delle immagini di videosorveglianza della zona, di fare tutto il possibile, nel rispetto della legge vigente, per poter quanto prima assicurare alla giustizia questo criminale”.

“Inoltre, sempre secondo quanto previsto dalla legge, chiediamo al sindaco Magra di impegnarsi a sostenere tutte le spese mediche necessarie alle cure del cane. La legge sulla tutela degli animali – prosegue  – prevede dai 3 mesi ai 18 mesi di reclusione o una sanzione amministrativa da 5.000 euro a 30.000 euro, per chi commette atti crudeli contro gli animali”.

“Noi, ovviamente – conclude Patrick Battipaglia – davanti ad un fatto così grave non staremo con le mani in mano. Attraverso il nostro ufficio legale stiamo presentando una denuncia contro ignoti. Chi avesse informazioni, che ci possano permettere di dare un volto a chi si è macchiato di un gesto così meschino e crudele, ci contatti e ce le dia anche in forma anonima. Rendiamo giustizia al povero cane”.

 

Iscriviti a “Il regno degli animali” per rimanere aggiornato e inviaci delle segnalazioni su ilregnodeglianimali@ilsicilia.it.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Cateno De Luca si racconta a Donna Sarina: “Sono andato nell’aldilà e sono tornato” CLICCA PER IL VIDEO

Ospite della prima puntata del format web de ilsicilia.it “Donna Sarina” è Cateno De Luca, ex sindaco di Messina e leader dell’opposizione

BarSicilia

Bar Sicilia, Pagana e le sfide del suo assessorato. “Chiarezza su CTS, parchi, balneari e Arpa. FdI? In atto confronto costruttivo” CLICCA PER IL VIDEO

Elena Pagana, assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, è l’ospite della puntata numero 225 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Pagana ha parlato della Cts, del futuro dei Parchi siciliani, di Arpa, balneari e, in quanto dirigente di Fratelli d’Italia, ha fatto il punto sullo stato di salute del partito guidato…

La Buona Salute

La Buona Salute 61° puntata: Cancer Center

La 61^ puntata de La Buona Salute è dedicata al Cancer Center presso l’ARNAS Garibaldi di Catania, con nuovi spazi e tecnologia all’avanguardia per migliorare le prestazioni per i pazienti oncologici

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.