Condividi

Caos nella giunta Orlando, Costa (Confesercenti Palermo): “Imprese ridotte alla canna del gas”

martedì 20 Aprile 2021
Francesca Costa, presidente di Confesercenti Palermo
Francesca Costa, presidente di Confesercenti Palermo

E’ un momento particolare per l’economia palermitana, non solo a causa della pandemia che ha paralizzato i tessuti produttivi, ma anche per la crisi politica che si è abbattuta a Palazzo delle Aquile, aggravando le criticità di una Città già fragile sotto molti aspetti, soprattutto dal punto di vista di un mercato sempre più competitivo.

Comprendiamo in modo lontano le dimissioni dei due assessori della giunta comunale, e devo dire che l’ex assessore alle attività produttive è stato sempre molto collaborativo con le associazioni di categoria, ma non si deve distogliere l’attenzione su tutte quelle categorie produttive ridotte alla canna del gas, penso anche alle attività che insistono nel campo della moda chiuse e penalizzate da questo momento particolare”, ha detto Francesca Costa, presidente di Confesercenti Palermo, riferendosi a quel piano di ripresa economica frutto di un dialogo partecipato e aperto in sede di tavolo tecnico tra la giunta comunale di Palermo e le associazioni di categoria del territorio, per rispondere alle esigenze di imprenditori e lavoratori.

Un periodo critico di 13 mesi che vivono tutte le imprese del palermitano, con l’aggiunta della zona rossa che rappresenta un ulteriore colpo a quel poco di economia che veicolava”, aggiunge Costa.

Il presidente di Confesercenti di Palermo ha concluso con l’auspicio di “dare un messaggio positivo e propositivo. Vogliamo essere ottimisti che si ricrei da subito una situazione tale per cui noi presidenti di associazioni categoria, rappresentanti dei nostri iscritti, possiamo interagire con le istituzioni”.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.