Condividi

Caos sulla Palermo-Catania: “Il Governo intervenga, situazione mortificante per la Sicilia”

venerdì 17 Gennaio 2020
Anas

“Il caos per la chiusura dell’autostrada A19 Palermo-Catania sta provocando danni ingenti alle imprese di autotrasporto. Il governo non si volti dall’altra parte: batta un colpo e provveda ai dovuti risarcimenti”. Così il deputato siciliano Alessandro Pagano, vicecapogruppo della Lega alla Camera.

Il leghista aggiunge: Tir obbligati a imboccare strade statali alternative; ingenti costi supplementari di tempo e di danni ed usura dei mezzi; disagi a non finire e, non ultimi, rischi evidenti per la sicurezza. Le strade alternative che gli automezzi sono costretti ad imboccare sulla deviazione Resuttana-Santa Caterina, a causa di questa interruzione sono viuzze da quarto mondo. È già un miracolo che non ci siano state vittime, ma ciò solo alla straordinaria bravura ed abnegazione dei conducenti dei tir”.

“Questa situazione – prosegue Pagano – è mortificante per tutta la Sicilia. Tutti percepiamo l’abbandono scientifico verso la nostra Isola. È ora che tutte le istituzioni, non solo il Governo nazionale ai suoi massimi livelli di ministro e vice ministro del Mit (Giancarlo Cancelleri, ndr), ma anche l’Anas, si assumano le proprie responsabilità e mettano in campo soluzioni concrete e tempestive che non possono essere le solite stradine dei giorni scorsi, magari a mala pena riaggiustate da qualche spruzzo di asfalto”.

 

 

LEGGI ANCHE:

Musumeci sui disagi nell’A19: “Caos inconcepibile e irriguardoso per i Siciliani”

Tir esce fuori strada: traffico in tilt sulla Palermo-Catania

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.