Condividi

Caso Gregoretti, la Lega Sicilia lancia l’hashtag #processatecitutti

sabato 21 Dicembre 2019

La Lega Sicilia, attraverso un comunicato riportante come primo firmatario il coordinatore regionale Stefano Candiani, si schiera fermamente dalla parte del proprio leader Matteo Salvini e lancia l’hashtag #processatecitutti, in merito al caso Gregoretti.

Alla luce della richiesta di autorizzazione a procedere, inviata al Senato della Repubblica dal Tribunale dei Ministri di Catania, nei confronti di Matteo Salvini per la questione inerente la nave “Gregoretti”, il Direttivo Regionale e la deputazione siciliana della Lega ritiengono tale iniziativa assurda e potenzialmente lesiva dell’equilibrio tra i poteri della Stato“, dichiarano gli esponenti della Lega.

Stefano Candiani

Ciò detto, se il Senato della Repubblica deciderà di concedere l’autorizzazione, ledendo così il sistema stesso delle garanzie costituzionali e le fondamenta del sistema politico italiano, ci preme segnalare ai magistrati che i sottoscrittori della presente avendo dato con il loro voto mandato a Matteo Salvini, sulla base di un programma elettorale che prevedeva tra l’altro chiusura dei porti, una lotta ferma contro gli scafisti e l’immigrazione illegale ed una battaglia per scardinare la linea di abbandono nei confronti del nostro paese sino a quel momento adottata dall’Unione Europea si ritengono mandanti delle azioni dell’ex Ministro degli Interni“.

Abbiamo inoltre, come dirigenti di partito, fattivamente collaborato a propagandare e sollecitare detta linea politica quindi, ove la magistratura decidesse di proseguire nell’azione giudiziaria contro il Segretario Nazionale della Lega, chiediamo fermamente #processatecitutti. E con noi, processate anche i milioni di italiani che votano e sostengono la Lega, che ne incoraggiano la linea di fermezza sul tema immigrazione, che chiedono a Matteo Salvini di continuare ad essere speranza per l’Italia e per gli italiani“, chiosano gli esponenti siciliani.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Catania, blitz contro clan dei Cursoti milanesi: ordinanza per 24 persone CLICCA PER IL VIDEO

L’operazione antimafia denominata “Zeus” è stata eseguita la notte scorsa dalla polizia di Catania contro 24 presunti appartenenti al clan dei Cursoti milanesi. L’inchiesta, coordinata dalla locale Direzione distrettuale antimafia, ipotizza, a vario titolo, i reati di associazione mafiosa, estorsione, traffico di cocaina e marijuana, porto e detenzione di armi da fuoco, spaccio di sostanze…

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.