Condividi

Catania, piano mobilità per piazza Dante e il centro storico

sabato 20 Gennaio 2018
Enzo Bianco

“I punti cardine di un Piano integrato della Mobilità per piazza Dante e il centro storico, studiato di concerto con gli esperti dell’Università, sono stati fissati durante un Tavolo operativo svoltosi nella sede dell’assessorato alla Mobilità”: lo ha annunciato il sindaco di Catania Enzo Bianco, sottolineando che esso prevede “incentivi per utilizzare il parcheggio R1 dell’Amt di via Plebiscito e un bus navetta per collegarlo a tutto il centro storico e alla fermata Stesicoro della Metro che consentiranno di decongestionare la magnifica piazza Dante, oggi soffocata dalle automobili”.

Al tavolo operativo hanno preso parte gli assessori alla Mobilità Rosario D’Agata e alle Manutenzioni Salvo Di Salvo, il presidente dell’Amt Puccio La Rosa, il delegato del rettore per la Mobilità, Giuseppe Inturri, il consulente del sindaco Enzo Condorelli, il commissario Gaspare Morsellino per la polizia municipale e dirigenti e funzionari dell’Amt e del Comune di Catania.

L’obiettivo è la riqualificazione di piazza Dante attraverso, appunto, l’utilizzo del parcheggio R1 dell’Amt, capiente 250 posti. Questo potrà essere utilizzato per decongestionare l’area attorno al Monastero dei Benedettini che
giunge fino alla via Plebiscito.

A questo obiettivo si giungerà in più step. Il primo, dalla prossima settimana, prevede la presenza di vigili urbani con una contestuale operazione di
informazione diretta a chi parcheggia attualmente in piazza Dante.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Europee, la diretta in studio: analisi, ospiti e commenti CLICCA PER IL VIDEO

Dagli studi de ilSicilia.it le prime riflessioni sulle elezioni europee

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.