Condividi

Ciaculli, dopo la restituzione del bene occupato dagli abusivi servono fondi per ripartire con il progetto

venerdì 19 Gennaio 2018

Il bene confiscato alla mafia in via Funnuta a Ciaculli e affidato all’associazione Acunamatata, non smette di far parlare di sé: prima occupato abusivamente da due famiglie, poi sgomberato dalla polizia di Palermo dopo che del caso si era occupata  “Striscia la notizia”,  e ora a puntare di nuovo i riflettori sulla struttura è un post pubblicato su Facebook dall’associazione nel quale si chiede aiuto per ripartire con il progetto, e si forniscono le coordinate bancarie per chi volesse sostenere l’iniziativa.

Il progetto Mandarinarte dell’associazione Acunamatata, prima che il bene fosse occupato abusivamente, consisteva in un laboratorio di dolci e conserve, e si era sviluppato attraverso una rete di incontri sul tema della legalità.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Ragusa, pista di atletica da 1,5 miliardi di lire nel degrado: mai utilizzata CLICCA PER IL VIDEO

L’ennesima cattedrale nel deserto. Ce l’avete segnalata voi, attraverso il numero WhatsApp 378.083 5993. È la pista di atletica di contrada da Montecalvo, a Vittoria, in provincia di Ragusa.

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.