Condividi

Coronavirus, Ferrandelli (Più Europa): “Task force per pagare creditori del Comune”

martedì 7 Aprile 2020
comune di palermo
Comune di Palermo

Il consigliere comunale di Più Europa al comune di Palermo Fabrizio Ferrandelli, ha chiesto in commissione Bilancio di istituire una task force per pagare i creditori del Comune. L’audizione precede la convocazione del consiglio comunale previsto per la giornata di domani.

Sospendere tutti i tributi locali, canoni afferenti al Comune, tassa di soggiorno, conguagli acqua e gas e dare possibilità di blocco bollette e dilazione nei prossimi mesi. Aprire le casse del Comune (task-force Coronavirus) per pagare con urgenza tutti i creditori in ordine cronologico e immettere liquidità”, sottolinea Ferrandelli.

Fabrizio Ferrandelli, Più Europa

Con una nota di settimane fa avevamo richiesto la sindaco una moratoria sul pagamento di imposte e tributi locali in scadenza così da agevolare chi, soprattutto tra coloro che non sono dipendenti pubblici, e che per il bene proprio e di tutti, costretto a fermarsi, sta andando incontro a gravi difficoltà economiche“.

Riteniamo di dover votare una direttiva, nella prima seduta di consiglio comunale – precisa Ferrandelli – per ribadire la necessità di questi provvedimenti e dare un chiaro indirizzo all’amministrazione attiva. L’immissione della liquidità nel sistema, tema molto dibattuto a livello nazionale, la si può ottenere anche con il contributo determinante del Comune”.

La creazione di una task-force che acceleri immediatamente il pagamento di tutti i creditori del Comune (cooperative sociali, partite ive e fornitori), in rigoroso ordine cronologico, è una delle misure da perseguire con energia. In più, trovo ragionevole la sospensione del pagamento della tassa di soggiorno, del pagamento di canoni ed affitti e di ogni spettanza dovuta al comune da parte di tutti quei soggetti che si trovano in uno stato di improvvisa difficoltà“.

Per dare un ulteriore sostegno alle famiglie – conclude Ferrandelli- bisogna intervenire sulle due aziende controllate del Comune Amg e Amap per chiedere il blocco dei conguagli e la sospensione del pagamento delle bollette con dilazione nei mesi successivi per il recupero graduale”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.