Condividi

Coronavirus, lo sfogo di Francesco Benigno contro il calcio italiano | VIDEO

sabato 2 Maggio 2020
Francesco Benigno
Francesco Benigno

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Voglio parlare di una categoria in difficoltà, di quella più povera in assoluto al mondo, ovvero quella del calcio“.

Questo è il commento sarcastico con cui l’attore Francesco Benigno ha iniziato il suo duro attacco nei confronti di giocatori e dirigenti del pallone nostrano. L’interprete siciliano ha pubblicato un video sui suoi canali social, in cui esprime la sua opinione senza peli sulla lingua.

LE PAROLE DI FRANCESCO BENIGNO

“Ma come fate voi a ribellarvi perchè non vi hanno fatto riprendere gli allenamenti il 4 maggio? Ma cosa vi passa per la testa? Avevate un’opportunità nella vostra vita – sottolinea Benigno -, visto che non lo fate quasi mai, eccetto qualche sparuto personaggio. Vi è una situazione sanitaria grave. Siete straricchi, guadagnate milioni e invece di unirvi tutti voi, con i soldi veri, (per aiutare n.d.r.), voi che fate? Vi ribellate perchè pretendete di allenarvi, di giocare a pallone e di riprendere il campionato, quando qua i bar non possono neanche aprire per fare domicili o asporto“.

Nei giorni scorsi, lo stesso attore palermitano si era lamentato per la crisi che sta attraversando il mondo della cultura e dello spettacolo.

Hanno rinviato gli Europei al 2021, hanno bloccato le gare di Formula 1 ovunque, hanno posticipato persino le Olimpiadi – ricorda Benigno – e voi in questo momento così difficile avete il coraggio di ribellarvi? Ma ringranziate Dio. La mattina vi dovreste alzare, inginocchiarvi e pregare per almeno 5 ore per quello che vivete ogni giorno“.

Alzatevi la mattina e chiedetevi, fra di voi, a chi possiamo aiutare? – sottolinea l’interprete siciliano – E’ una cosa pazzesca, vi lamentate pure. Il pallone? Ma che ci frega del pallone! Sono morte trentamila persone, c’è un mondo in ginocchio e voi vi ribellate che voi volete giocare? Io me ne vergognerei“.

Francesco Benigno conclude poi il suo discorso proponendo la sua ricetta per la governance della Serie A.

Io una soluzione la avrei: basta, mandateli in vacanza, a fare del bene in giro. Il 1 luglio, ritiro per tutte le squadre di club, iniziate il campionato il 5 agosto, vi fate le coppe nazionali ed europee, vi completate il campionato da settembre a dicembre. Andate in vacanza a Natale e da gennaio vi preparate per gli europei“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Cateno De Luca si racconta a Donna Sarina: “Sono andato nell’aldilà e sono tornato” CLICCA PER IL VIDEO

Ospite della prima puntata del format web de ilsicilia.it “Donna Sarina” è Cateno De Luca, ex sindaco di Messina e leader dell’opposizione

BarSicilia

Bar Sicilia, Pagana e le sfide del suo assessorato. “Chiarezza su CTS, parchi, balneari e Arpa. FdI? In atto confronto costruttivo” CLICCA PER IL VIDEO

Elena Pagana, assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, è l’ospite della puntata numero 225 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Pagana ha parlato della Cts, del futuro dei Parchi siciliani, di Arpa, balneari e, in quanto dirigente di Fratelli d’Italia, ha fatto il punto sullo stato di salute del partito guidato…

La Buona Salute

La Buona Salute 61° puntata: Cancer Center

La 61^ puntata de La Buona Salute è dedicata al Cancer Center presso l’ARNAS Garibaldi di Catania, con nuovi spazi e tecnologia all’avanguardia per migliorare le prestazioni per i pazienti oncologici

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.