Condividi

Coronavirus, taxi a Palermo: “Aiutateci, siamo disperati”

venerdì 13 Marzo 2020
taxi

Ore e ore fermi nelle aree di sosta, senza sistemi di protezione, con le strade deserte e con la paura di fare le corse quando si presenta qualche cliente privo di mascherina che chiede di potere salire nel mezzo.

Per i tassisti a Palermo il tempo non passa mai. Stimano un crollo degli affari del 90%, le richieste di incontri inoltrate finora alle istituzioni per cercare soluzioni non hanno portato a nulla.

Non possiamo starcene chiusi in casa perché il nostro è un servizio pubblico ma in giro per le strade è un deserto – è il grido d’allarme – All’aeroporto è quasi tutto fermo, così come al porto e in stazione. Abbiamo chiesto le mascherine di protezione ma nessuno ci ascolta”.

Sono in totale 320 i tassisti in città, chi si muove lo fa per lo più a vuoto. “Non ci sono bagni pubblici e chi ha necessità non sa che fare considerato che tutti i bari sono chiusi”, dicono. “In una settimana ho incassato 40 euro, siamo allo stremo”, afferma uno di loro.

Invocano l’intervento del comune e della Regione: “Aiutateci”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Cracolici: “La mafia ha scelto forme diverse per infiltrarsi nei territori”

Nel nome di Falcone, di Borsellino e dei simboli dell’Antimafia che hanno saputo essere esempio e testimonianza, Cracolici riassume l’attività svolta dal suo insediamento alla guida della commissione sino a oggi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.