Condividi

Covid, le parole dei primi vaccinati in Sicilia: “Speriamo la cittadinanza risponda” | VIDEO

domenica 27 Dicembre 2020

Sono emozionato perché qui inizia la riscossa contro questa malattia“. Lo ha detto Francesco Gervasi, responsabile del laboratorio specialistico dell’Ospedale Civico di Palermo dove sono state conservate le dosi di vaccino Pfizer. “Questo rappresenta intanto una difesa, un baluardo per i sanitari che non diventeranno più veicolo di infezione. Oggi inizia la piu’ grande operazione di vaccinazione di massa della storia dell’umanità. Io dico a tutti di vaccinarsi“, ha sottolineato il medico, nel giorno dell’inizio della campagna vaccinale contro il coronavirus.

Abbiamo dato l’avvio a questa campagna, e speriamo sia l’inizio e la fine di un incubo, con una partecipazione massiva da parte degli operatori sanitari che e’ l’obiettivo che vogliamo conseguire, poi questo stesso sara’ un messaggio rivolto a tutta la popolazione perche’ se il mondo sanitario rispondera’ in maniera compatta ed il maniera massiva, penso che possa essere un volano per tutta la cittadinanza per raggiungere quell’immunita’ solidale di cui parlavamo“, ha aggiunto Massimo Geraci, responsabile del pronto soccorso dell’ospedale Civico di Palermo, primo a sottoporsi al vaccino in Sicilia.

Con lui anche Rosalba Setticasi, coordinatore infermieristico della rianimazione Covid: “E’ una gioia immensa sperare di poter ricominciare – dice – questa e’ la nostra speranza. Lo dedico a tutte le famiglie dei defunti che abbiamo avuto in questi mesi, il pensiero in questo momento va a loro. Nessuno puo’ pensare di non vaccinarsi, troppi morti, invito a vaccinarsi, penso che i professionisti non ci debbano essere dubbi. Nessuna paura per quello che c’e’ stato si, ma adesso nessuna paura“.

Si parte dal Civico per espressa volonta’ del presidente della Giunta regionale e dell’assessore alla Salute, forse in qualche maniera si vuole riconoscere e premiare lo sforzo che quest’ospedale e questi operatori hanno fatto durante sia la prima che la seconda fase“, spiega Roberto Colletti, direttore generale dell’ospedale Civico di , presente nel giorno dell’inizio della campagna vaccinale contro il coronavirus. “Vorrei sottolineare che durante la prima fase noi siamo stati destinatari di coloro che arrivavano da Bergamo, i due pazienti che come tutti sapete sono poi ritornati guariti nelle loro case – sottolinea Colletti -. Oggi si comincia con cinquanta operatori, si proseguira’ lunedi’, martedi’ e mercoledi’. Da lunedi’ saranno affiancate anche tre altre strutture ospedaliere ovvero il Policlinico, il Villa Sofia, il Cervello e l’Asp 6 e cosi’ si comincia a vedere la luce infondo al tunnel. E’ una fase che ci vede impegnati coralmente“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Caruso: “La coalizione gode di ottima salute, al lavoro per gestire le criticità dell’Isola” CLICCA PER IL VIDEO

Ospite della puntata di oggi è Marcello Caruso, segretario regionale di Forza Italia e componente della segreteria nazionale

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.