Condividi

False dichiarazioni per ottenere buoni spesa, piovono denunce a Palermo

giovedì 14 Maggio 2020
carrello spesa

Hanno dichiarato il falso per ottenere dei buoni spesa durante l’emergenza coronavirus.

Succede a Palermo, dove i nominativi di 25 nuclei familiari saranno inoltrati alla Procura. La scoperta rappresenta il risultato dell’avvio dei controlli sulle dichiarazioni rese nei giorni scorsi sulle oltre 33.000 istanze ricevute dal Comune. A tal proposito è stato richiesto all’Inps di fornire i dati necessari all’incrocio delle informazioni fra i richiedenti il buono e i percettori del reddito di cittadinanza.

CONTINUA IL SERVIZIO DELLA CROCE ROSSA

Oggi la Croce Rossa ha inaugurato il proprio centro di distribuzione dei beni alimentari di prima necessità.

Le famiglie in stato di necessità verranno segnalate dal Comune tramite i servizi sociali o possono presentare la richiesta autonomamente tramite il numero telefonico 091.6800511. Si va solo su appuntamento. Fa ovviamente eccezione il caso di persone sole o con problemi di salute, per le quali la consegna è a domicilio.

Il “paniere tipo” contiene pasta, legumi, latte, pelati, biscotti, olio, uova, zucchero, riso, ed altri beni.

Mentre abbiamo superato le 12.000 famiglie assistite con il buono spesa – affermano il sindaco Leoluca Orlando e l’assessore Giuseppe Mattina – prosegue l’impegno per un’ulteriore assistenza rivolta alle famiglie in difficoltà, grazie alla preziosa collaborazione con le strutture del privato sociale, con la Croce Rossa e con la Caritas. E’ un impegno corale di tutta la comunità per aiutare le migliaia di famiglie in grave difficoltà economica, perché nessuno sia lasciato solo“.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Relazione Antimafia regionale all’Ars, Cracolici: “L’obiettivo è far sentire il fiato sul collo a Cosa Nostra” CLICCA PER IL VIDEO

Il presidente della commissione Antimafia siciliana, Antonello Cracolici, ha presentato all’Ars la relazione sull’attività della commissione a un anno dal suo insediamento

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.