Condividi

Dieci arresti e nove denunce, la Rete antiviolenza di Palermo ottiene i primi risultati

martedì 11 Febbraio 2020
rete antiviolenza
foto d'archivio

Dieci arresti e nove denunce: questo è il bilancio dei primi mesi d’attività della Rete Antiviolenza costituita dai carabinieri di Palermo lo scorso 14 novembre.

Uno spazio libero che agevola la condivisione delle esperienze e lo scambio di know how fra i carabinieri della Racc, che ha dato fino ad oggi ottimi risultati sia nella fase di ricezione delle denunce che in quella di supporto alla vittime di violenza di genere.

In particolare, sono stati 16 gli accessi alla sala ascolto dedicata alle vittime vulnerabili e denominata “una stanza tutta per se”, situata all’interno della zona popolare della Stazione carabinieri di Palermo Oreto. Questo luogo è stato arredato secondo uno studio specifico che incentiva un approccio empatico con chi intende denunciare. Tale fattore si è rivelato un ottimo strumento esemplificativo nell’emersione di episodi di violenza.

L’esperimento di “Rete” dei carabinieri di Palermo funziona in concreto, basato su un gruppo composto da donne e dauomini con specifiche attitudini, competenze, sensibilità e volontà di impegno che l’Arma ha potuto e voluto mettere in campo per moltiplicare la propria efficacia. Numerosi inoltre gli appuntamenti di formazione interna e esterna, a cui i militari coinvolti nel progetto hanno partecipato.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.