Condividi

Farmaci veterinari in ‘nero’ per aumentare produzione latte: due denunciati nel Ragusano

martedì 3 Maggio 2022

Avrebbero venduto per un anno a numerosi allevatori di Modica e Ragusa farmaci veterinari ‘in nero’ e senza le previste ricette mediche. E’ l’accusa contestata dai carabinieri di Ragusa Ibla a un farmacista e al suo magazziniere di Modica che sono stati denunciati alla Procura.

Il reato ipotizzato è di esercizio abusivo della professione per entrambi: il magazziniere per averlo svolto, il farmacista per averlo diretto. Il Gip di Ragusa ha emesso un provvedimento di sequestro cautelare dell’attività e disposto la sospensione l’esercizio della professione di sei mesi per il farmacista. Le indagini su un presunto giro sospetto di farmaci ceduti con troppa facilità ad alcuni allevatori di bovini della zona al fine di incrementare in modo innaturale la produzione di latte degli animali erano state avviate dai carabinieri nel 2020.

Si sono avvalse anche di intercettazioni, pedinamenti e controlli su strada. Durante gli accertamenti militari dell’Arma hanno sequestrato farmaci veterinari per 16mila euro. I due indagati sono stati intercettati durante i loro viaggi nelle campagne iblee dove effettuavano le consegne a domicilio. Secondo l’accusa nella vicenda avrebbe avuto un ruolo anche un medico veterinario che, dietro pressione del farmacista che prometteva un adeguato compenso per il disturbo, redigeva a posteriori false prescrizioni per i farmaci illecitamente venduti in modo da regolarizzare l’intero iter di vendita.

Dalla ricostruzione della Procura emerge che anche il magazziniere avrebbe consigliato agli allevatori, senza averne le competenze, i farmaci da somministrare agli animali con dosaggi a volte finalizzati ad incrementati fino al 100 % la produzione di latte da parte delle mucche.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il presidente dei Rettori Cuzzocrea a Donna Sarina: “Le Università non sono gli ermellini ma gli studenti” CLICCA PER IL VIDEO

Nella seconda puntata del format web è il presidente della Crui e Rettore dell’Università di Messina Salvatore Cuzzocrea a raccontarsi a Donna Sarina

BarSicilia

Bar Sicilia, Pagana e le sfide del suo assessorato. “Chiarezza su CTS, parchi, balneari e Arpa. FdI? In atto confronto costruttivo” CLICCA PER IL VIDEO

Elena Pagana, assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, è l’ospite della puntata numero 225 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Pagana ha parlato della Cts, del futuro dei Parchi siciliani, di Arpa, balneari e, in quanto dirigente di Fratelli d’Italia, ha fatto il punto sullo stato di salute del partito guidato…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.