Condividi

Ferrandelli: “Tav Catania-Palermo? Di Maio, basta minchiate”

lunedì 4 Febbraio 2019
ferrandelli-itw-02

Basta minchiate! Accettiamo e rispettiamo il voto di tanti siciliani che stanchi della vecchia politica hanno dato fiducia ai 5 stelle, ma a tutto c’è un limite! Il Sud necessità investimenti e infrastrutture, ma è stanco della propaganda sterile e fine a sé stessa”. Fabrizio Ferrandelli, esponente di +Europa risponde al ministro Di Maio sull’annuncio di realizzazione della Tav tra Catania e Palermo.

ferrandelli + europa“Già andrebbe bene il doppio binario, la continuità territoriale, un piano straordinario per ammodernamenti della viabilità stradale nelle varie province, lì dove un viadotto crollato da più di tre anni interrompe l’autostrada per Catania o dove il corleonese o l’agrigentino restano isolati appena piove.

Non cadiamo nella facile propaganda a ridosso di competizioni importanti – conclude Ferrandelli – ma si discuta di un vero piano trasporti al Sud, guardando ad esempio alla sfida della creazione dell’area di libero scambio afro-mediteraneo”.

 

LEGGI ANCHE:

L’annuncio di Di Maio: “Faremo la Tav Catania-Palermo”

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.