Condividi
Le domande

Frane, bando da oltre un milione per mettere in sicurezza Contrada Fontana a Fiumedinisi nel Messinese

martedì 18 Giugno 2024
Renato Schifani

Pubblicato dalla Struttura per il contrasto al dissesto idrogeologico, guidata dal presidente della Regione Renato Schifani, il bando di gara di un milione e quattrocentomila euro per il consolidamento di contrada Fontana, sul versante nord-ovest di Fiumedinisi, nel Messinese. Gli uffici di piazza Ignazio Florio, diretti da Salvatore Lizzio, hanno fissato il termine per la presentazione delle domande al prossimo 15 luglio.

Renato Schifani

“Poniamo le basi per una soluzione definitiva a un problema decennale  – ha commentato il governatore siciliano – che comprometteva il sistema viario del territorio e l’incolumità dei cittadini. La valorizzazione dei centri abitati e la salvaguardia della pubblica incolumità sono impegni per noi prioritari. Proseguiamo nell’attività di messa in sicurezza del territorio, che si presenta particolarmente vulnerabile, investendo ingenti risorse e avvalendoci di professionalità di alto livello”. 

Si avvia così a conclusione una vicenda che risale al 2009, quando una serie di movimenti franosi colpì contrada Fontana, a monte del centro abitato, causando danni importanti al sistema viario ma anche a infrastrutture pubbliche e alle reti di sottoservizi.

Il versante compreso tra via Armo e via Fontana presenta un’instabilità riconosciuta dalla più alta classificazione di rischio e di pericolo. Tra le misure che verranno messe in campo, previste dal progetto esecutivo curato dall’amministrazione comunale, ci sono interventi di disgaggio e pulizia della parete rocciosa con demolizione dei massi lapidei instabili, la collocazione di un sistema di consolidamento attivo, la posa di rete e tiranti di ancoraggio, la ricostruzione dei terrazzamenti mediante muri a secco. Inoltre, per consentire il corretto smaltimento delle acque provenienti da monte, sarà realizzato un sistema di raccolta e convogliamento.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, i beni culturali fonte di reddito per l’Isola. Malfitana: “Sviluppare opportunità di lavoro per i nostri giovani” CLICCA PER IL VIDEO

E’ importante creare una sana sinergia tra il pubblico e il privato per mettere a frutto tutte le potenzialità dei nostri beni culturali

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.