Condividi

Girgenti Acque annuncia 85 licenziamenti, conti in rosso

lunedì 14 Maggio 2018
lavoratori acqua

Girgenti Acque ha avviato le procedure di licenziamento per 85 dipendenti.

La comunicazione è stata inoltrata all’assemblea territoriale idrica, ai sindacati e al centro per l’impiego di Agrigento sabato scorso, scrive La Sicilia. La lettera è firmata dal presidente Marco Campione e da Piero Arnone, amministratore unico della società controllata “Hydrotecne“.

“Non si intravedono misure idonee al contenimento dei costi soprattutto di investimento, se non con il ridimensionamento e la riorganizzazione delle attività affidate alla Hydortecne, con conseguente riduzione di personale, avendo le società adottato ogni possibile iniziativa atta a razionalizzare i costi aziendali”, è scritto.

Sarà la società partecipata creata nel 2013 per svolgere una serie di servizi a subire i principali danni: su 155 dipendenti ne saranno licenziati 75, mentre saranno 10 gli operatori della Girgenti Acque che potranno subire la stessa sorte su 186 assunti. Il gestore da anni chiude in passivo i bilanci e avrebbe difficoltà a risanare i conti a causa di “inadempienze e/o mancati riconoscimenti di partite economico-finanziarie da parte dell’Ati, che sono tra l’altro oggetto di azioni legali risarcitorie promosse dalla Società e che ancora oggi non hanno avuto riscontro”.

Previsto un incontro con i sindacati il 21 maggio.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.