Condividi
L'annuncio

Giulia Duro è stata ritrovata: si conclude bene la vicenda della diciannovenne scomparsa a Palermo

mercoledì 29 Maggio 2024
Giulia Duro

Si è conclusa con un lieto fine la vicenda di Giulia Duro, la ragazza di 19 anni scomparsa lunedì mattina dalla zona di Oreto a Palermo. La giovane è stata ritrovata questa notte, come comunicato dal servizio di protezione civile Spcs attraverso un post sul proprio profilo Facebook.

“Siamo gioiosi nell’apprendere che Giulia Duro è stata ritrovata. Abbiamo appreso la comunicazione dai genitori. Ringraziamo tutti per aver supportato le ricerche che fortunatamente hanno avuto un lieto fine”, si legge nel messaggio del Spcs.

A darne notizia è stato lo zio della ragazza che ha voluto ringraziare sul suo profilo facebook tutte le persone che si sono attivate per la ricerca della nipote.

La ragazza è stata ritrovata dai Carabinieri del Comando Stazione Palermo Oreto grazie alle ricerche avviate sul cellulare in remoto ed è stata portata in caserma. Dopo il ritrovamento è stata accompagnata all’ospedale Ingrassia per alcuni accertamenti clinici, ma le sue condizioni appaiono buone. Attualmente sono in corso le indagini per ricostruire le ultime ore della ragazza e accertare se si sia trattato di un allontanamento volontario.

L’allarme era stato lanciato dai genitori della ragazza, preoccupati per la sua improvvisa scomparsa. Immediatamente, i Carabinieri avevano avviato le ricerche, supportati da diverse associazioni di volontariato e numerosi cittadini che si erano mobilitati sui social media per diffondere l’appello e raccogliere informazioni utili. Durante tutto il periodo della sua assenza, Giulia aveva tenuto il cellulare spento, aumentando l’ansia dei familiari e della comunità.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.