Condividi

I ricercatori del CNR incontrano Orlando: “Stanchi di essere precari”

mercoledì 15 Novembre 2017

I ricercatori precari del CNR dal Sindaco Leoluca Orlando per rivendicare il loro diritto ad un’occupazione stabile. Una delegazione di giovani scienziati del più grande Enta di Ricerca italiano ha consegnato una lettera al primo cittadino con la quale intendono “rendere esplicita la situazione ormai insostenibile in cui versa il Consiglio Nazionale delle Ricerche“.

La ricerca  – ha dichiarato Orlando – svolge un ruolo essenziale per lo sviluppo del paese e troppo spesso abbiamo assistito alla fuga dei nostri ricercatori, certamente accolti all’estero meglio di come sono trattati in Patria. E’ ora che il Governo e il Parlamento nazionale riconoscano l’insostenibilità di questa situazione, destinando alla ricerca pubblica italiana le risorse di cui ha bisogno perché le eccellenze che esprime restino nel nostro paese a beneficio di tutta la comunità.

Nella serata di ieri,  il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità un ordine del giorno a sostegno della mobilitazione dei ricercatori, esprimendo “la propria solidarietà e sostegno alla mobilitazione che i precari del Cnr stanno portando avanti in questi settimane condividendone le ragioni; ritiene che la qualità e l’eccellenza della ricerca parta dalle tutela delle garanzie occupazionali e di un lavoro stabile, di qualità e con un pieno riconoscimento dei diritti dei lavoratori e delle lavoratrici che vi operano; invita il Governo a recepire le richieste di maggiori risorse all’interno della legge di stabilità che a breve verrà approvata in Parlamento al fine di finanziare adeguatamente un piano di assunzioni delle migliaia di ricercatori e ricercatrici che da anni attendono; impegna  il Presidente del Consiglio comunale a trasmettere il suddetto documento ai gruppi parlamentari e al Presidente del Consiglio e alla Ministra dell’istruzione, dell’ Università e della Ricerca Scientifica“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.